Mercoledì, 21 Marzo 2018 15:07

Sguardi altrove. Le giornaliste del SNGCI premiano “A punishment island”

Scritto da

ROMA – La Giuria  del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani  presieduto Laura Delli Colli, composta quest'anno dalle giornaliste  Miriam Mauti, Anna Maria Pasetti, Francesca Pierleoni, Ilaria Ravarino ha assegnato il Premio speciale SNGCI / Sguardi Altrove 2018, tra i film  di lungo e cortometraggio della sezione Frame Italia al film   A PUNISHMENT ISLAND  di Laura Cini.

Perché "Attraverso la voce di donne sopravvissute ad una terribile violenza dal significato di una punizione ancestrale, Il racconto di un conflitto, ancora tragicamente attuale, che si consuma sul corpo delle donne. vittime di un terribile sopruso ma anche protagoniste di una battaglia che l'autrice lascia alle loro voci, raccontando la loro fuga da un'esperienza terribile e un destino drammatico, nonostante tutto, con dolcezza, lirismo, poesia.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Verso l'eternità

Prigionieri nei limiti del tempo  accettiamo la vita  con l’angoscia  che tutto è temporale  non eterno. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]