Giovedì, 07 Giugno 2018 10:37

Teatro Piccolo di Pietralata: un gioiello nel IV Municipio di Roma

Scritto da

Gloria Imperi e Franco Franchi portano avanti un coraggioso progetto artistico nella difficile periferia romana

E’ raro incontrare persone che non solo vivono di cultura con la C maiuscola, ma cercano  diffonderla con coraggio nelle difficili periferie romane.  Quando questo accade, è un evento che ti arricchisce l’anima e ti fa ben sperare per il futuro. Gloria Imperi e Franco Franchi sono anni che stanno portando avanti il loro progetto, senza alcun significativo aiuto, nel popoloso IV Municipio di Roma, guidando con competenza artistica, preparazione e ferrea volontà il Teatro Piccolo di Pietralata per offrire al pubblico una programmazione di spessore in vari ambiti.

Il loro Teatro, un vero gioiello situato in Via della Stellaria 7 in zona Pietralata, è una sfida continua in una zona dove gli spazi culturali sono davvero pochi e soffre per la mancanza di sostegno da parte delle istituzioni locali che dovrebbero, in verità, dare tutto il sostegno possibile per non far spengere questa luminosa fiamma dell’arte.

La programmazione del Teatro Piccolo di Pietralata, infatti, è unica nel suo genere, includendo non solo rappresentazioni teatrali, musicali e danza classica, ma va oltre, offrendo performance poetiche (si pensi allo spettacolo tutto al femminile “Et Dieu Créa la Femme”, una serata di danza, musica e poesia per disegnare ritratti di donne), tango argentino, danza moderna, arti circensi senza dimenticare i più piccoli con scuola teatro per bambini. Gloria Imperi e Franco Franchi con la loro associazione culturale ArtDanceTheater sono quindi impegnati a tutto campo per sostenere la loro idea di un teatro inclusivo, di autentico valore, che racchiuda tutte le possibili esperienze artistiche in modo che tutti possano sentirsi coinvolti e parte di una realtà attrattiva e coinvolgente.

Ma le difficoltà sono tante, non solo di aspetto economico, ma anche e soprattutto per la scarsa sensibilità degli enti locali che dovrebbero essere preposti alla difesa su territori di chi con abnegazione e, perché no, con spirito di sacrificio tentano di proporre ogni giorno un discorso culturale di più alto respiro. La zona del IV Municipio, in effetti, soffre da tempo per la scarsezza di luoghi aggregativi e di cultura. Mancano cinema, teatri, spazi di socialità e servizi idonei. E per questo è doveroso difendere esperienze di indiscutibile valore come il Teatro Piccolo di Pietralata, dove, del resto, numerosi allievi si sono distinti in rassegne e concorsi, entrando persino a far parte di produzioni televisive e teatrali in Italia ed all'estero.

Interessante è la loro ultima iniziativa, ossia i “Corti Teatrali 2018” che si terrà a metà Luglio, dove saranno coinvolte 18 compagnie romane per una gara dove ci sarà un Giuria Popolare e un Giuria Tecnica che valuterà ogni singolo rappresentazione selezionando alla fine un solo vincitore. La Direzione Artistica del Concorso sarà affidata non soloa  Gloria Imperi e Franco Franchi, ma anche all’attrice e regista Angela Calefato. Il tutto all’insegna della qualità e dell’impegno per coinvolgere quanti più addetti possibili ad un’iniziativa di significativo rilievo artistico. Inutile dire che Gloria Imperi e Franco Franchi continueranno la loro battaglia, pur da soli, per garantire con estrema sensibilità, acume e professionalità un teatro vicino alla gente affinché non vada dispersa la preziosa ricchezza culturale che sono stati capaci di creare. 

 

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Opinioni

La chimica è ovunque. E resiste anche alla crisi

La filiera chimica, con il motore della ricerca e dello sviluppo perennemente acceso, non trasferisce solo prodotti ma anche tecnologia e innovazione, aumentando la competitività dei settori a cui sono...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Cambia il clima e l’alimentazione. Ecco cosa mangeremo nel futuro

Il clima sta mutando. La Terra si fa sempre più affollata. E con una popolazione globale che supererà i nove miliardi e mezzo di esseri umani entro il 2050, anche...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077