Martedì, 01 Ottobre 2019 10:07

Teatro Brancaccio. Concorso “Aladin… un’idea geniale per la tua città”

Scritto da

ROMA - Oggetto del Concorso – Il Teatro Brancaccio organizza un concorso dal titolo Aladin… Un’idea geniale per la tua città, in occasione dello spettacolo Aladin Il Musical Geniale, prodotto da Officine del Teatro Italiano in collaborazione con Viola Produzioni, che sarà in scena a Roma dal 2 Ottobre all’8 Dicembre 2019 al Teatro Brancaccio.

Nella favola originaria de Le Mille e Una Notte, Aladin non può esprimere desideri per se stesso ma solo per chi gli sta più a cuore. Nello stesso modo, vogliamo spingere gli alunni a esprimere desideri per la collettività, immaginando nuovi modi di vivere in solidarietà e con sostenibilità, insieme a chi abita gli stessi spazi.

Partendo dal proprio territorio di appartenenza,  la classe sarà chiamata a scegliere un angolo della città dimenticato da ripulire e reinterpretare senza limiti alla fantasia.

Può essere uno spazio dimenticato del quartiere, un giardino trascurato, una casa abbandonata, la vostra scuola… che possono essere trasformati, grazie ai desideri degli alunni, in nuovi spazi di convivialità, divertimento, cultura, per crescere e imparare a vivere tutti insieme nel rispetto dell’ambiente e di tutti i cittadini

Gli studenti partecipanti dovranno elaborare un disegno per classe in formato A3 partendo dalla fotografia dello spazio scelto; la fotografia dell’originale dovrà poi essere inviata insieme al disegno, per poter appieno comprendere il progetto di rivalutazione dello spazio realizzato dalla classe.

 Le nostre città hanno bisogno di un’idea geniale e voi alunni avete la vera lampada di Aladino: la vostra creatività e sensibilità, che darà nuova luce a luoghi spenti dai segni del tempo, dall’abbandono e dal degrado.

  Con la speranza che i vostri desideri possano essere esauditi!

  • A chi è rivolto – Il concorso è aperto a tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado sotto la supervisione di un insegnante coordinatore e promotore dell’iniziativa presso la propria classe. 
  • Requisiti del disegno – Gli studenti, rappresentando il più fedelmente possibile la trama e gli aspetti dello spettacolo, potranno eseguire il lavoro seguendo i criteri sotto elencati:
    - I disegni devono essere realizzati esclusivamente su materiale cartaceo. Il formato dei disegni dovrà essere A3.
    - Ogni lavoro potrà essere realizzato a piacere con qualsiasi tecnica/modalità pittorica (a mano e/o in digitale).
    - Il disegno deve contenere l’indicazione e l’indirizzo della scuola e della classe autrice.
    - Il plico deve contenere il modulo di iscrizione allegato al bando con il nome e il numero di telefono dell’insegnante referente. 
  • Consegna e Scadenza – I disegni dovranno essere inviati in busta chiusa a mano o a mezzo 

posta presso il botteghino del Teatro Brancaccio in Via Merulana 244 entro e non oltre il 31 Ottobre 2019.

INFO: UFFICIO SCUOLE TEATRO BRANCACCIO 

tel. 06 80687234 cell. 340 6772283 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Voglia di tenerezza

Ormai notte l’oscurità riempiva la casa come un liquido denso.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Intervista a Pier Francesco Geraci: Ratemeup il tool per valutare (bene) il tuo …

Come valutare se la vostra azienda sta sfruttando al massimo il potenziale del digital marketing? A rispondere è Pier Francesco Geraci, CEO di Traction, società leader nel performance marketing che lancia...

Giuseppe Giulio - avatar Giuseppe Giulio

Università Sapienza. Nasce Techne e la gestione diventa ISO 9001

Il Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco, l’espressione di una eccellenza tra ricerca e didattica dal respiro internazionale 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]