Lunedì, 03 Febbraio 2020 10:10

Teatro Vittoria. “Le notti bianche”, con Giulio Casale e nel suo adattamento. Dal 4 al 9 febbraio

Scritto da

ROMA - Uno dei romanzi più famosi e amati di Dostoevskij prende voce e corpo grazie a Giulio Casale.

Le notti bianche è una storia giovanile e delicatissima, una favola moderna sulla potenza creatrice del sogno e sui suoi rischi, che è senza dubbio rimasta nella memoria e nel cuore di chiunque l’abbia letta e conosciuta. Questa la scelta di Giulio Casale per il suo nuovo lavoro teatrale: un adattamento coraggioso che si confronta col mito storico e letterario di Dostoevskij e particolarmente congeniale alla sua cifra stilistica, da sempre fatta d’intensità e ricerca ideale, come testimoniano i suoi precedenti spettacoli e le sue opere discografiche.

Si assiste qui ad un’aderenza sorprendente tra interprete e testo classico, sempre vivo: perché non ci comportiamo tutti come fratelli? Perché anche l'uomo migliore è come se nascondesse sempre qualcosa all'altro e gli tacesse qualcosa? Perché non dire subito, direttamente, quel che si ha nel cuore … Così, ad esempio, le distanze tra Ottocento e tempo presente si dissolvono in scena. Quattro notti e un mattino per raccontare la storia del sognatore e del suo amore tanto profondo quanto fugace; una storia di confidenze sussurrate, di speranze e di intrecci notturni, di risvegli amari e di desideri inespressi.

Tutto porta nel cuore una domanda fondamentale: qual è il confine tra la realtà e il sogno? Fino a che punto è possibile cullarsi nei propri irrealizzati desideri? Lo spettacolo indaga dunque nel profondo del pensiero e dell’animo umano, nelle necessità universali e nelle

nostre contraddizioni, cercando la forma mutevole e sfuggente della felicità; anche se solo per un minuto, anche se solo immaginata. Ma, per dirla ancora con Dostoevskij: “Un minuto intero di beatitudine, è forse poco per colmare tutta la vita di un uomo?”

Dal 4 al 9 febbraio 2020 al teatro Vittoria

Corvino Produzioni ‐ Catalyst ‐ Operaestate Festival di Bassano del Grappa 2019

presentano

LE NOTTI BIANCHE

tratto da Fedor Dostoevskij

adattamento di Giulio Casale

con

Giulio Casale e Giulia Briata

Regia Marta Dalla Via

Canzoni Giulio Casale – Arrangiamenti e Musiche di Scena Alessandro Grazian ‐ Scena Roberto Di Fresco

Luci Siani Bruchi ‐ Fonica Martino Lega

Dal 4 al 9 febbraio 2020 (h 21.00, mercoledì 5 h 17.00, domenica 9 h 17.30)

TEATRO VITTORIA ‐ ATTORI & TECNICI _ Piazza S. Maria Liberatrice 10, Roma (Testaccio)

Botteghino: 06 5740170 – 06 5740598

Vendita on‐line e info: www.teatrovittoria.it

Come arrivare: Metro: Piramide; Bus: 170, 781, 83, 3

Comunicazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile Ufficio Stampa: Teresa Bartoli 348.7932811 ‐ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Biglietti

‐ intero: platea € 30, galleria € 24

‐ ridotto (under 26/over 65): platea € 23, galleria € 20

‐ bambini (under 12): platea € 15, galleria € 14

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Per Aspera ad Astra

PER  ASPERA  AD  ASTRA Uomini di poca fede  deboli vi perdete  nel vostro cammino…  Niente è uguale  ogni paesaggio  ha la sua bellezza.  Mettete da parte la tristezza  la vita è fonte di gioia  per l’uomo stanco  tutte le fonti...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo d…

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo di prova per valutare l’efficacia delle mascherine chirurgiche

Dai laboratori la sperimentazione di un metodo di prova per valutare in maniera fisica l’efficacia e contrastare l’emergenza 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]