Mercoledì, 07 Marzo 2012 15:45

Teatro Piccolo Eliseo. “Il coraggio di Adele”: battaglia dei sentimenti con bravissimi attori. Recensione

Scritto da

ROMA - Al teatro Piccolo Eliseo è in scena dal 6 al 18 marzo “Il coraggio di Adele”, scritto e diretto da Giampiero Rappa, già regista e autore di “Sogno d’amore” e “Prenditi cura di me”. Lo spettacolo racconta di Adele (Teresa Saponangelo) e Lucas (Filippo Dini) protagonisti di una storia d’amore ambientata sul finire di un’ipotetica guerra.



E’ nel pieno di un bombardamento che Adele incontra Lucas. Lei era in marcia insieme a un gruppo di profughi quando dal cielo sono iniziate piovere bombe.  Il gruppo è costretto a disperdersi per cercare riparo. Adele trova rifugio in una baracca. Dentro però c’è Lucas, un giovane fotografo che giace a terra ferito a una gamba. Per Adele è istintivo prendersi cura del giovane e la convivenza tra i due inizia così forzata, spinta da un desiderio reciproco di conoscersi, ma altrettanto repressa per paura di vivere, di lasciarsi andare. Perché entrambi hanno un carattere forte, determinato e nessuno agli occhi dell’altro vuole apparire debole in una situazione così estrema e pericolosa.  Il confronto tra i due nasce prima dalle diverse posizioni sociali, lei aristocratica lui proletario, ma più passano del tempo insieme più questo si fa intimo tra i due, con un occhio al passato e con la speranza del futuro.

Fuori imperversano i bombardamenti, ma la necessità della ricerca di cibo costringe prima Adele e poi Lucas a spingersi fuori dalla baracca per procurarsi qualcosa da mangiare, perché nonostante tutto l’attaccamento alla vita, alla prospettiva di un futuro diverso senza la guerra è vincente. Sarà un contadino a dare loro da mangiare, ma anche a cambiare completamente la vita di entrambi. Il confronto obbligato li porta a scontrarsi, trovarsi e amarsi.  I dialoghi sono serrati, il ritmo della scena è incalzante, i due sembrano cercarsi di continuo senza però mai trovarsi. Bravissimi Teresa Saponangelo e Filippo Dini, gli attori protagonisti che interpretano due personaggi tanto diversi, quanto uguali nel non saper comunicare. La baracca, resa dalla scenografa Barbara Bessi una zattera di legno, è l’ancora di salvezza per Lucas e Adele, che sopravvivranno alla guerra ma non ai loro sentimenti.


Il coraggio di Adele
Dal 6 al 18 marzo
Piccolo Eliseo Patroni Griffi, via Nazionale, 183 − Roma
Scritto e diretto da Giampiero Rappa
Con Filippo Dini e Teresa Saponangelo
Scene e costumi Barbara Bessi
Musiche originali Massimo Cordovani
Luci Gianluca Cappelletti
Biglietti: poltronissima 22 euro – poltrona 16 euro
Botteghino: 06 4882114 | 06 48872222


Informazioni:
HYPERLINK  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
HYPERLINK " www.teatroeliseo.it

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Terra poesia dei sensi

Ogni angolo di terra è poesia per gli occhi.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

El Mimo

Mimo la protesta colorata di sogni di riscossa

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Musei, Minoranze e Alternative Experts. Le istituzioni museali possono oggi bene…

Durante un simposio tenuto in ottobre da ABC Citta’ a Milano, si è ragionato su come sradicare dai musei i vecchi stereotipi culturali e sfruttare tali istituzioni e il loro...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

"Più libri più liberi". I miei cinque giorni nella “Nuvola della spera…

ROMA - I numeri di "Più libri più liberi" – la Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria, organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) e ospitata dal Roma convention center - La Nuvola...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]