Leonardo Rafanelli

Leonardo Rafanelli

Domenica, 08 Novembre 2015 20:20

Rams. Un piccolo grande film. Recensione

ROMA - Storia di due fratelli e otto pecore è una di quelle piccole avventure che, forti di un significato profondo, sanno colpire nel segno, fino a diventare grandi.

ROMA - "Chi muore giace e chi vive si dà pace", recita il detto. E per quanto non si possa evitare di cogliervi una punta di cinismo, bisogna riconoscere che grandi alternative a questo non ce ne sono.

ROMA - Correva l’anno 1998 quando, nello spettacolo Estate e Fumo, Elena Sofia Ricci e l’opera di Tennessee Williams si erano “incontrati” sul palcoscenico per la prima volta. Adesso l’attrice toscana torna a misurarsi con i testi del grande drammaturgo statunitense nella pièce I Blues, in programma alla Sala Umberto fino all’8 novembre.

ROMA - Il celebre ballerino argentino Miguel Ángel Zotto dice che nel tango ci si conosce attraverso labbraccio.

ROMA - Vera (Cinzia Berni) e Rita (Marilena Frasca) sono due amiche, che ritrovatesi da sole al giro di boa dei quarant'anni decidono di fare una vacanza insieme. Scelgono un'isola deserta, in cui trovare la tranquillità necessaria per prendersi una pausa dalle piccole e grandi seccature della routine quotidiana.

ROMA - Di commedie al femminile se ne vedono tante. E se in questo campo gli ingredienti sono, tutto sommato, facili da amalgamare, sembra invece più difficile ottenere risultati che non sappiano di già visto.

ROMA - Leredità tragica e complessa della Prima Guerra Mondiale è fatta di monumenti, di libri di storia e di episodi da cui non si finisce mai di trarre lezioni per il presente.

ROMA - Capita sempre più spesso di pensare che il mondo di ieri (quello dei nostri nonni, per capirsi) sia ormai un qualcosa di lontano dalla nostra contemporaneità.

ROMA - C’era una volta, in Italia, un cinema capace di emozionare e sedurre, fino a diventare leggenda. Quello che oggi rimane nelle vecchie locandine divenute un simbolo, nei ricordi di chi ha vissuto quell’epoca d’oro, nel rimpianto di chi ha potuto solo immaginarla.

ROMA - In molti lo hanno ascoltato in programmi come Superquark e Alle falde del Kilimangiaro. Riccardo Mei, attore e cantante, è infatti da ventanni una delle voci più note della televisione italiana.

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Opinioni

Enzo Tortora, un uomo perbene

Trent’anni fa moriva il popolare conduttore tv dopo una drammatica vicenda giudiziaria iniziata nel 1983  “Dunque, dove eravamo rimasti? Potrei dire moltissime cose e ne dirò poche. Una me la consentirete:...

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Un orto su Marte ci salverà

“Il mondo scientifico si sta preparando ad andare su Marte e in Italia si fa la guerra ai vaccini”. A dichiarare esplicitamente il paradosso è il responsabile del laboratorio di...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077