1111.jpg

 

Giovedì, 11 Ottobre 2018 11:15

Cannes 71. Il 25 ottobre esce “Angel face”. Recensione

Scritto da

“Angel Face” ha debuttato al Festival di Cannes 2018 nella sezione Un Certain Regard, dedicata alle migliori novità dei giovani autori e il 25 ottobre arriverà nelle sale italiane.

Racconta di Elli (Ayline Aksoy-Etaix) una bambina di otto anni che vive con la mamma Marlene (Marionne Cotillard)  - una bella donna, screanzata, inelegante, alcolizzata - in una cittadina francese in riva al mare. Elli non ha mai conosciuto suo padre e i tentativi di dargliene uno da parte di sua madre sono stati fallimentari.  Una sera Marlene porta sua figlia con sé in un night, poi a notte fonda la rimanda a casa con un taxi e se ne va con un uomo. Ciò non bastasse sparisce per diversi giorni, affidando la bambina a un’amica. 

Elli, che non vuol stare sola, è alla disperata ricerca di un qualcuno di cui fidarsi e una sera, casualmente, incontra chi avrebbe voluto fosse suo padre mentre, in una lenta autodistruzione, finisce per assumere gli atteggiamenti deviati della mamma …

Opera prima di Vanessa Filho, “Angel face” è un film narrativamente corretto, che indaga nel rapporto genitori-figli e nelle conseguenze che questi ultimi soffrono quando chi dovrebbe aiutarli non è in grado di assumersi le sue responsabilità, lasciando al fortuito della vita le difficili soluzioni. Bravissima la piccola Ayline Aksoy-Etaix, vera protagonista di questa storia al limite.

 Al cinema dal 25 Ottobre 2018

Angel Face è scritto e diretto da Vanessa Filho. Completano il cast del film Alban Lenoir, Amélie Daure, Stéphane Rideau. La scenografia è di Nicolas Migot, i costumi di Ariane Daurat, le musiche di Audrey Isamaèl Olivier, Coursier, Guillaume Schiffman Afc, la fotografia di Xavier Dreyfuss, il montaggio di Sophie Reine, aiuto regista è César Chabrol. Il film è prodotto da Carole Lambert, Marc Missonnier, coprodotto da Stéphane Célérier.

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Opinioni

La “bella guagliona” di Bolzano che merita “Otto e mezzo”

La Sette è riconosciuta come il terzo polo televisivo italiano nel campo generalista. Il successo che le sta arridendo non è dovuto a programmi di facile ascolto e di resa...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

C’è un’alternativa nel trattamento dei rifiuti di cui non parla nessuno

Si tratta della la gassificazione al plasma, ovvero “del plasma o assistita dal plasma”, che può essere utilizzata per convertire materiali contenenti carbonio in gas di sintesi per generare energia...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077