1111.jpg

 

Venerdì, 03 Luglio 2020 13:33

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

Scritto da

CANNES - Lo sfortunato Festival del cinema di Cannes, una delle manifestazioni internazionali più importanti che ha pagato duramente le interferenze del coronavirus,  presenta la selezione Cinéfondation del 2020, ovvero le opere provenienti dalle scuole di cinema di tutto il mondo.

Dal 1998, la Cinéfondation Selection, presenta cortometraggi di scuole di ogni latitudine  e ha dato visibilità a nuovi artisti: Emmanuelle Bercot, Deniz Gamze Ergüven, Léa Mysius, Kornél Mundruczó, Claire Burger, Cãtãlin Mitulescu, Jessica Hausner, Corneliu Porumboiu, Annie Silverstein, Asif Kapadia, Pippa Bianco, Dani Rosenberg, Alice Furtado, Anna Cazenave Cambet, Etienne Kos. 

Nella 23ma edizione del  2020, il comitato di selezione guidato da Dimitra Karya ha scelto 17 film (13 fictions e 4 animazioni), realizzati da undici uomini e otto donne,  selezionati tra 1952 proposte. I paesi rappresentati sono Israele, Regno Unito, Argentina, Ungheria, Romania, India, Svizzera, Stati Uniti, Corea del Sud, Francia, Polonia, Portogallo, Germania così come la Slovenia, il cui film è stato selezionato per la prima volta. La proiezione dei film della Cinéfondation Selection, al termine della quale la giuria assegnerà i premi, avrà luogo il prossimo autunno a Cannes al Palais des Festivals. La data dell'evento, così come la composizione dei giurati, saranno annunciate molto presto.

Shaylee ATARY NEURIM - 30’

The Steve Tisch School of Film & Television, Tel Aviv University, Israël

Toby AUBERG PILE - 4’

Royal College of Art, Royaume-Uni

Santiago BARZI MURALLA CHINA – 17’

Universidad del Cine, Argentine

Márk BELEZNAI AGAPÉ – 16’

Budapest Metropolitan University, Hongrie

Lucia CHICOS CONTRAINDICATII – 19’

UNATC "I. L. CARAGIALE", Roumanie

Tzor EDERY & Tom PREZMAN TAMOU – 10’

Bezalel Academy of Arts and Design, Israël

Ashmita GUHA NEOGI CATDOG – 21’

Film and Television Institute of India, Inde

Sarah IMSAND LE CHANT DE L'OISEAU – 19’

HEAD Genève, Suisse

Matjaž JAMNIK NIHČE NI REKEL, DA TE MORAM IMETI RAD – 18’

UL AGRFT, Slovénie

KEFF TAIPEI SUICIDE STORY – 45’

NYU Tisch School of the Arts, États-Unis

KIM Min-Ju SEONGINSIK - 22’

Soongsil University, Corée du Sud

Timothée MAUBREY CARCASSE – 33’

La Fémis, France

Yelyzaveta PYSMAK JA I MOJA GRUBA DUPA – 10’

The Polish National Film School in Lodz - Pologne

Afonso & Bernardo RAPAZOTE CORTE – 28’

Escola Superior de Teatro e Cinema - Portugal

Elsa ROSENGREN I WANT TO RETURN RETURN RETURN – 32’

DFFB - Allemagne

Mitchelle TAMARIZ EN AVANT – 4’

La Poudrière - France

ZHANG Linhan DOU ZEOI GU SI – 14’

NYU Tisch School of the Arts - États-

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Cerca nel sito

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]