Venerdì, 30 Novembre 2012 14:54

RomaFilmFestival. La lotta per il lavoro vince il premio biblioteche di Roma

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - DELL'ARTE DELLA GUERRA, il documentario diretto da Silvia Luzi e Luca Bellino è il vincitore del Premio Biblioteche di Roma istituito quest'anno in collaborazione con il Festival Internazionale del Film di Roma. Il 3 dicembre la Casa del Cinema ospiterà  la premiazione e la proiezione del documentario.


DELL'ARTE DELLA GUERRA è una sorta di manuale, un saggio di politica e guerriglia che racconta come un dramma in quattro atti la lotta per il lavoro, prendendo spunto dalla nota vicenda degli operai dell'Ex Innocenti di Milano che nel 2009 per primi si arrampicarono su un carroponte a 20 metri d'altezza in difesa della fabbrica, inaugurando una forma di lotta – quella su tetti e gru – ancora estremamente attuale.
Proiettato in anteprima mondiale al Festival Internazionale del Film di Roma, in concorso nella sezione Prospettive Italia, DELL'ARTE DELLA GUERRA è stato uno dei film più apprezzati ed applauditi della kermesse, ricevendo un lunghissimo e commosso applauso del pubblico presente in sala.
Per l'occasione cento tute blu arrivate da tutta Italia occuparono pacificamente il red carpet per riportare l'attenzione sull'emergenza della crisi occupazionale.

I registi Silvia Luzi e Luca Bellino saranno presenti alla Casa Del Cinema per la premiazione e la proiezione. Alla serata prenderanno parte inoltre: il Direttore Generale del Festival di Roma, Lamberto Mancini; il curatore della sezione Prospettive Italia, Massimo Galimberti; il Presidente Biblioteche di Roma, Francesco Antonelli; il Direttore Biblioteche di Roma, Alessandro Massimo Voglino; il Presidente dell'Associazione Documentaristi Italiani (Doc/it), Mariangela Barbanante; il Direttore Artistico della Casa del Cinema, Caterina D’Amico i registi Giuliano Montaldo e Marco Spagnoli. La serata sarà coordinata dal Presidente del Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici, Franco Montini


“Volevamo raccontare la lotta, il lavoro, la resistenza. Volevamo creare un manuale in quattro mosse. Individuare il nemico. Formare un esercito. Difendere il territorio. Costruire una strategia.”
Silvia Luzi e Luca Bellino

Milano, agosto 2009. Quattro operai salgono su un carroponte a 20 metri d’altezza all’interno del capannone della INNSE, la storica Innocenti. Il loro scopo è fermare lo smantellamento dei macchinari e impedire la chiusura dello stabilimento. In poche ore il capannone viene circondato dalla polizia mentre centinaia di sostenitori cominciano ad affluire da tutta Italia. I quattro operai restano per otto giorni e sette notti sospesi in uno spazio di pochissimi metri quadri. I media parlano di lotta operaia, ma è qualcosa di diverso.
C’è una strategia precisa.
C’è un esercito organizzato.
Ci sono regole precise.
E' una guerra con un paradigma applicabile ad ogni forma di lotta.


DELL'ARTE DELLA GUERRA
Una produzione KINO Produzioni in collaborazione con Indieair Films, in associazione con Tfilm.

Premio Biblioteche di Roma, nato in accordo tra Biblioteche di Roma e Festival Internazionale del Film di Roma,  è stato la naturale conseguenza della reciproca convinzione di diffondere la cultura del documentario di narrazione ed in genere dell’audiovisivo nel circuito delle biblioteche centri culturali di Roma Capitale: 38 luoghi dislocati tra il centro e la periferia. La scelta, fra le proposte, del documentario narrativo, l’attenzione al racconto della realtà, ha consentito di approfondire temi e linguaggi nel confronto partecipato con il pubblico delle biblioteche.
I documentari vincitori, il prossimo anno, saranno proposti nel Sistema bibliotecario romano.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Mamma è tante cose

Cos’è una mamma?  Per chi non l’ha avuta è una stella. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

L'angolo dei classici

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]