Sabato, 24 Ottobre 2015 20:41

Festa cinema Roma. “Au plus prés du soleil”, non centra il bersaglio. Recensione Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA  (nostro inviato)  -  Juliette è accusata di aver sfruttato e indotto al suicidio il suo amante, che lascia moglie e figli. Sophie, giudice istruttore, interrogandola, scopre che l'imputata è la madre biologica del figlio da lei adottato.

Il marito, e padre adottivo del bambino, all'insaputa di Sophie, incontra la donna e finisce per andarci a letto. A bordo di una nave da crociera, Juliette (che ha ora scoperto che l'uomo con cui ha una relazione è marito del magistrato), Sophie, il marito e il figlio adottivo saranno protagonisti di sviluppi ancor più imprevedibili e inquietanti.

Appare chiaro che, già dalla sinossi, il film tocca temi scottanti e molteplici. E, inevitabilmente, suscita la curiosità del pubblico. Yves Angelo, ancor prima che regista, è un gran direttore della fotografia. Ha vinto, infatti, diverse volte il Premio Cesar. 

Qui si cimenta nella realizzazione di un lungometraggio che, tolta la formalità e il puro tecnicismo, sempre di alto livello (fotografia naturale ed azzeccatissima, camera a mano e primissimi piani dei protagonisti), non ha centrato il bersaglio, nonostante, appunto, premesse elevate. 

Il film vorrebbe essere un dramma con risvolti inaspettati e, probabilmente, a sorpresa, ma finisce con l’essere tutto abbastanza “telefonato” e i picchi di tensione massima che arrivano ad un certo punto della trama si sgretolano abbastanza goffamente. 

Colpa, forse, di una sceneggiatura che non restituisce, come di dovere, quelle emozioni positive e negative che dovevano necessariamente esserci. Tutto sembra così naturale, troppo realistico. Una maggiore enfasi, su alcuni punti, sarebbe sicuramente risultata favorevole al dramma che il film si prefigge già nella trama. Peccato, vero peccato.

Director: Yves Angelo

Writers: Yves Angelo (screenplay), François Dupeyron (screenplay), 1 more credit »

Stars: Sylvie Testud, Grégory Gadebois, Mathilde Bisson | 

Au plus prés du soleil - Trailer

 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Mamma è tante cose

Cos’è una mamma?  Per chi non l’ha avuta è una stella. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

L'angolo dei classici

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]