Lunedì, 17 Ottobre 2016 14:36

Rome Film Fest. “Into the inferno”, spettacolare Herzog

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA (nostro inviato) “Into the Inferno” è il titolo del documentario sul mistero, la magia e la forza distruttiva dei vulcani, realizzato dal grande regista Werner Herzog e presentato all’undicesima edizione della Festa del Cinema di Roma. 

Dieci anni fa, in Antartide, Werner Herzog incontrò Clive Oppenheimer, un celebre vulcanologo dell’Università di Cambridge. Ne nacque un sodalizio che li condusse dall’Indonesia all’Etiopia fino ad arrivare in Nord Corea, per indagare i mitici vulcani più importanti della terra. Il regista, con l’aiuto del vulcanologo, ci illustra l’aspetto scientifico e magico delle montagne che eruttano fuoco, il rapporto che hanno con loro gli uomini che vivono ai loro piedi, le credenze che i vulcani generano, i simbolismi capaci di influenzare interi popoli.  Il magma che ribolle nel cuore del nostro pianeta sembra avere un legame diretto con ciò che era la terra, prima di diventare quella che conosciamo.

“Into the Inferno”è caratterizzato da riprese di eruzioni vulcaniche e da temerarie dimostrazioni dei pericoli che si occorrono a “scherzare col fuoco”: non manca la storia di due scienziati, marito e moglie, morti sul lavoro. La fotografia non può che essere spettacolare, degna dell’atmosfera magica e divina di questo elemento naturale che Herzog fa parlare in tutta la sua potenza.

“Into the inferno” segue a ruota “Lo and behold” altro bellissimo documentario sull’inimmaginabile futuro che internet ci riserva. Entrambi sono commentati in originale da una voce lievemente rauca, suadente, adatta a una narrazione carezzevole.

Into the Inferno è un film-documentario diretto da Werner Herzog. Nel cast Werner Herzog, Clive Oppenheimer, Tim White, Adam Bobette, Yun Yong Gun

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208