Sabato, 19 Ottobre 2019 14:40

Festa Cinema Roma 14. “Antigone”, legge del cuore e legalità di potere

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

“Antigone” della regista canadese Sophie Deraspe è un libero adattamento in chiave contemporanea della tragedia di Sofocle, rappresentata ad Atene per la prima volta nel 442 A.C. Il film ha vinto il Toronto Film Festival come miglior film canadese ed è stato selezionato  per concorrere agli Oscar 2020.  

Sophie Deraspe trasporta la vicenda in una famiglia di giovanissimi immigrati fuggiti in seguito al massacro dei genitori:  la giovane Antigone, sua sorella Ismène, i suoi fratelli Étéocle e Polynice e la nonna Ménécée hanno trovato riparo in Canada e abitano a Montriol in un casa popolare. Studentessa modello, rispettosa delle leggi, più matura della sua età, la sedicenne Antigone è il collante e il punto di riferimento della  famiglia. Quando suo fratello Étéocle viene assurdamente ucciso dalla polizia durante l’arresto di Polynice per droga, motivata dal senso del dovere,  Antigone decide di mettere a repentaglio il suo futuro per proteggere il fratello finito in galera dall’espulsione dal Canada. 

Così  come in Sofocle, Antigone sostituisce alla legalità il proprio senso della giustizia, fondato sull’amore e sulla solidarietà. Segue in aula un dibattito che coinvolge il valore della legge quando questa non rispetta i diritti umani; se sia lecito  non osservarla e seguire i dettami del cuore. La risposta al suo atto eticamente inattaccabile  si fortifica tra i sostenitori e forma un cordone sanitario, anche se l’uomo ha tutt’altro che risolto il conflitto tra cosa sia giusto eticamente e cosa legale. Legalità che tra l’altro può venire  manipolata, interpretata a piacimento, complicata e confusa fino a diventare inesistente.

Data di uscita nd (Italia)

Genere Drammatico

Anno 2019

Regia Sophie Deraspe

Attori Nahéma RicciRawad El-ZeinAntoine DesrochersSebastien BeaulacNour BelkhiriaHakim BrahimiLise CastonguayEric ClarkJean-Sébastien CourchesnePaul DoucetBenoît Gouin

Paese Canada

Durata 109 Min

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

L'angolo dei classici

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]