Sabato, 30 Luglio 2016 15:51

FFF. A Fiuggi anche i Mokadelic, autori di grandi colonne sonore

Scritto da

FIUGGI (nostro inviato) Al Fiuggi Film Festival la pellicola del regista cileno Matìas Bize, The memory of water.  Un film  nato  “nato morto”.  La storia parla di una coppia con un figlio di quattro anni che affoga in piscina.

Protagonista  il loro dolore. «Volevo trasmettere il dolore intenso che i personaggi provano per la perdita del loro bambino, con delicatezza, semplicità e originalità. Concentrandomi sulle loro emozioni profonde, ho cercato di creare uno spazio nel quale lo spettatore potesse identificarsi con la storia e riflettere sulla propria vita, sulle perdite e sulle relazioni umane». [Matías Bize]

 Affrontare questo dolore può divenire un suicidio artistico se si  lascia la macchina da presa ferma sul volto muto e in lacrime di un genitore per tutto il giorno e la notte.  Ed è proprio ciò che ha fatto Bize: nessun dialogo, camera ferma sul viso di mamma e papà, musica struggete di sottofondo. 88 minuti di noia .

In serata  il concerto dei Mokadelic, band che ha realizzato la colonna sonora di Gomorra - La serie. Concerto potente come tutte le esibizioni Live dei Mokadelic ormai lanciatissimi nel comporre colonne sonore per il cinema. Ricordiamo la colonna sonora del film Come Dio comanda di Salvatores, il film MarPiccolo di Alessandro Di Robilant,  colonna sonora originale del film di Stefano Sollima ACAB - All Cops Are Bastards, il film Pulce non c'è di Giuseppe Bonito. I Mokadelic con il loro post-rock neo-psichedelico e le suggestioni ambient hanno intrattenuto il pubblico facendo vibrare le loro potenti note sul celo stellato di Fiuggi.

Sam Stoner

Scrittore

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

La nuova alba

Interrogarsi… svegliarsi in questo permutare di eventi.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

L’amore ai tempi del coronavirus

L’amore ai tempi del coronavirus

L’epidemia fa bene all’amore o no? Non ci sono statistiche in materia, né esperti che ne parlino in tv, ma la domanda è legittima. E la risposta  più ovvia è:...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]