VENEZIA – Sinossi: Vincent è nato cinquant'anni fa vicino a Parigi, ma ha tagliato ogni legame con le sue radici. Maria, più giovane di quindici anni, è cresciuta a Ostia, ma non vede più la sua famiglia. Insieme formano una coppia che non sembra aver bisogno di nessuno e conducono un'esistenza appartata nella Roma indolente e distratta dei giorni nostri, culla ideale per chi vuole vivere lontano da sguardi indiscreti. In più, Vincent e Maria sono bravi a mimetizzarsi: quando prendono il metrò, si siedono vicini, teneramente abbracciati.

VENEZIA -  I premi Oscar Javier Bardem e Penélope Cruz tornano insieme sul grande schermo, diretti da Fernando León De Aranoa, per raccontare la vita di Pablo Escobar, dall’ascesa criminale all’inizio degli anni ‘80 fino alla morte nel 1993, passando per gli anni del narcoterrorismo, della lotta contro la possibile estradizione negli USA e del rapporto con la giornalista Virginia Vallejo, autrice del libro Amando a Pablo, odiando a Escobar, da cui è tratto il film.

Dall’8 settembre al cinema,verrà presentato Fuori Concorso alla 74. MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA

VENEZIA - Buon Inverno (Happy Winter), opera prima scritta e diretta da Giovanni Totaro, sarà presentata come Evento Speciale Fuori Concorso all’interno della 74° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia dove verrà proiettata in anteprima mondiale.

VENEZIA - In prima mondiale alla 74. Mostra del Cinema di Venezia un documentario-evento: il film su don Lorenzo Milani e i suoi ragazzi, nato dal recupero del materiale girato da Angelo D’Alessandro nel dicembre 1965 nella scuola di Barbiana, ritrovato dal figlio Alessandro dopo la morte del padre. D’Alessandro era stato l’unico a ricevere da Lorenzo Milani il permesso di riprendere lui e la sua scuola. È l’unico documento esistente con don Milani in scena. È lo stesso don Lorenzo che narra, che parla, che spiega.   

ROMA – La conferenza di presentazione della 74ma Mostra di Venezia quest’anno non si è svolta nel solito lussuoso albergo romano ma, più sobriamente e comodamente, nella sua sede naturale: una grande sala cinematografica sul cui schermo sono scorsi i titoli dei film in concorso e no, introdotti uno a uno dal direttore Alberto Barbera.

VENEZIA - La Biennale di Venezia presenta, come Evento speciale della 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, Casa d’altri, il documentario di Gianni Amelio realizzato ad Amatrice a un anno di distanza dal sisma in Italia centrale del 24 agosto 2016. La proiezione di Casa d’altri, che avrà luogo il 31 agosto 2017 in Sala Giardino, vuole essere un’importante occasione per continuare a tener viva la percezione di ciò che è avvenuto da quel 24 agosto a oggi.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208