LOS ANGELES -  Un Nastro d’Argento viaggia verso la prossima notte degli Oscar®: c’è infatti anche Tiger boy, diretto da Gabriele Mainetti premio per il miglior corto 2013 del Sngci tra i 10 titoli live action in gara per gli Oscar 2014.

Published in Cinema & Teatro

ROMA - Operazione Gattopardo- Come Visconti trasformò un romanzo “di destra” in un successo “di sinistra” è il Libro di cinema dell’anno scelto dai Giornalisti Cinematografici Italiani per il Premio 2013 nell’ambito dell’ Efebo d’Oro.

Published in Cinema & Teatro

ROMA – Romano Milani, giornalista di lunga data presso l’agenzia Italia quale inviato della cronaca giudiziaria e della redazione spettacolo, è lo storico segretario del Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani.

Published in Cinema & Teatro

VENEZIA (nostro inviato) -  Mentre Francesco Rutelli, in jeans e blusa casual, sfrecciava con Barbara Palombelli lungo i corridoi dell’Excelsior, oggi pomeriggio, allo spazio di Cinecittà, alla spicciolata, sono arrivati i membri del direttivo dei giornalisti cinematografici,  Romano Milani e Franco Mariotti, con la guest star Cesare Cremonini, premiato dal SNGCI per la migliore canzone.

ROMA -  “Il Decreto Cultura approvato ieri è un traguardo importante che segna un punto di svolta anche nella strategia politica sullo Spettacolo perché disegna  un percorso di autentica novità, a cominciare dagli strumenti di sviluppo che offre ad un patrimonio da molti anni sottovalutato e sottostimato dalla politica”.

Published in Cultura

ROMA -  Singolare debutto, affollatissimo e molto applaudito, all’Isola Tiberina per Giuseppe Marco Albano, Nastro d’Argento per il cortometraggo nel 2011 con Stand by me e ora autore del suo primo “lungo”, una domenica notte, scritto e interpretato da un cast decisamente in sintonia con  lo spirito territoriale del film  e autoironicamente orientato al racconto di una storia realistica.

Published in Cinema & Teatro

TAORMINA (nostro corrispondente) - Si è tenuto in quel di Taormina  con grande successo ed ampio seguito di pubblico “I Nastri d’Argento” ossia Il più antico premio cinematografico d’Europa (cronologicamente preceduto nel mondo solo dall’ ”Accademy Award” meglio noto come premio Oscar, istituito nel 1929) creato nel 1946 dal neonato sindacato dei giornalisti cinematografici italiani, nel cui novero registriamo anche la presenza di registi quali Steno  e mirabili autori quali Michelangelo Antonioni.

Published in Cinema & Teatro

ROMA – Sono state scelte dai giornalisti cinematografici le cinquine che concorrono al Nastro d’Argento per  il miglior documentario: annuncio dei vincitori e consegna dei premi Mercoledì prossimo, 8 Maggio, presso la Sala ROCCA (Piazza Santa Croce in Gerusalemme n.9) cortesemente resa disponibile dalla Direzione generale del MiBAC che sostiene i Nastri d’Argento e che il Sindacato ringrazia. 

Published in Cinema & Teatro

ROMA -  Sarà premiato a Roma, in occasione dell’annuncio delle candidature nella prestigiosa sede del MAXXI la sera di Giovedì 30 Maggio

Published in Cinema & Teatro

CORTINA d’AMPEZZO – Il turno di notte lo fanno le stelle è il cortometraggio vincitore del Premio speciale che i giornalisti cinematografici consegnano domani sera a Cortina, nella serata finale di Cortinametraggio di cui il Sngci è quest’anno ancora una volta partner. Interpretato da Nastassja Kinski, Enrico Lo Verso  e Julian Sands, il film diretto da Edoardo Ponti è stato scritto da Erri De Luca. Questa la motivazione del Direttivo Nazionale del Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI): "Per l’emozione e il professionismo che trasmette agli spettatori raccontando con delicatezza, anche introspettiva, una scalata che ha il sapore di una sfida personale e umana con la montagna e con la vita. In un film senza effetti speciali, la scommessa di un’antica promessa e insieme una storia di sopravvivenza, anche fisica, sempre sul filo della tensione e sull’orlo di un precipizio anche simbolico". 

Il turno di notte lo fanno le stelle

Presentato all’ultimo Festival Internazionale del Film di Roma,  racconta di un uomo solitario, Matteo (Enrico Lo Verso), e una donna sposata, Sonia (Nastassja Kinski) alle prese con una parete delle Dolomiti. Lui ha appena affrontato un trapianto di cuore, lei un’operazione a cuore aperto. Si sono promessi quella scalata nei giorni di attesa in corsia. Mark (Julian Sands), il marito di Sonia, è preoccupato dall’impresa ma anche  dalla particolare  complicità tra Sonia e Matteo. Ma nella loro scalata c’è un traguardo possibile:  il punto di partenza per la vita ritrovata.

Il flim di Edoardo Ponti è stato segnalato dal Sngci, oltre la selezione ufficiale dei più giovani cortisti che hanno lavorato senza mezzi né budget significativi, per la sua qualità anche internazionale: è entrato infatti anche nella short list dei migliori cortometraggi in corsa per l'Oscar. Uscito in homevideo con Feltrinelli (Le Nuvole) è stato prodotto da Silvia Bizio e Paola Porrini Bisson per Oh!pen, in coproduzione con Garofalo, Donkadillo Films e con Trentino Film Commission e Trentino marketing.

La menzione speciale SNGCI-ANG

Domani sera, con il premio, sarà consegnata anche la menzione speciale dei giornalisti cinematografici per Babylon fast food di Alessandro Valori, il corto interpretato dal giovane Amin Nour che affronta con leggerezza Il tema del pregiudizio e le difficoltà per ragazzi figli di immigrati, come realmente Amin è nella vita, di sentirsi cittadini italiani e europei nella società multirazziale. Così si  legge nella motivazione del Sngci, che ha assegnato questo premio d’intesa con l’ANG, Agenzia Nazionale per i Giovani, partner del Sindacato, anche per il 2013, nel progetto La fabbrica dei talenti dedicato a valorizzare le professionalità più giovani, nel cinema e nel giornalismo cinematografico.  La giuria dei Corti d’Argento ha scelto Babylon fast food perché tra i corti selezionati per i premi di quest’anno è il film che più risponde ad uno dei temi più sentiti, generalmente, nel melting pot sempre più diffuso nel Paesi europei: quello di sentirsi “in patria”,cittadini del mondo, e non immigrati precari e “fuori posto” come spesso accade, non solo in Italia.

Published in Cinema & Teatro

Cerca nel sito

Poesia

L'autunno del cuore

Veloce muta il tempo  giornate di pioggia foriere di freddo si avvicinano. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

DPCM. Lettera aperta di Viviana Toniolo, attrice e direttrice dello storico teat…

DPCM. Lettera aperta di Viviana Toniolo, attrice e direttrice dello storico teatro Vittoria di Roma

Il patatrac è fatto! Il dissenso per la decisione di chiudere cinema e teatri è stato espresso, in questi giorni, da tante voci della cultura di grande risonanza e da...

Viviana Toniolo, Direttrice Artistica del Teatro Vittoria - avatar Viviana Toniolo, Direttrice Artistica del Teatro Vittoria

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Grazie alle competenze dei ricercatori, e soprattutto alla multidisciplinarietà del gruppo di ricerca diretto dal Nefrologo, Dr Renzo Bonofiglio, in questi anni presso il Centro di Ricerca, collocato all’interno della...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]