Il libro

ROMA - Si dice abitualmente che conoscere la Storia è importante per non ripetere gli errori del passato. In realtà la Storia ci dice che conoscere la Storia non è mai servito a non ripetere gli errori del passato. Studiando la Storia ci si rende conto che in effetti gli uomini, che l’hanno attraversata e l’attraversano, hanno ripetuti gli stessi errori e gli stessi orrori in una tragica coazione a ripetere. Un esempio ne è il fenomeno della Lega Nord che ripete tutti  contenuti del nazismo, cambiando solo, obtorto collo, le forme della violenza e il colore della camicia.

Giovedì, 30 Giugno 2011 20:57

Bruce Chatwin. In Patagonia

Scritto da

Nelle prime immagini del film Paris-Texas, di Win Wenders, un uomo percorreva le strade polverose del deserto texano alla ricerca del luogo dove era stato concepito. Il luogo era un piccolo paese sperduto del Texas dal nome insolito per quei luoghi: Paris, come la capitale francese. Perduta la certezza di sé, il protagonista cercava il luogo del suo concepimento per calmare l’angoscia divorante di poter essere venuto dal nulla: aveva perduto non solo la propria nascita ma addirittura la sicurezza del suo avvenuto concepimento.

Martedì, 21 Giugno 2011 17:47

In arrivo in libreria “Italia mon amour”

Scritto da

Per “Atmosphere Libri” il nuovo lavoro di Vladimr Lorčenkov, un romanzo surreale scritto con umorismo

ROMA - Nelle nostre città, basta uscire di casa, prendere un autobus, o salire sulla metropolitana, per tuffarsi in un mondo interetnico , fatto di vestiti, volti, corpi, colore della pelle, movimenti dei corpi e lingue diversi tra loro . Ce ne siamo accorti tutti e molti, quelli che non vedono passivamente ma guardano attivamente l’altro da sé, si accorgono, dal modo di camminare o di gestire, se non esattamente da quale stato, da quale regione continentale proviene quella donna che attraversa una piazza con la dignità della regina di Saba.

ANTONIO SPINOSA, La grande storia di Roma, Oscar Mondadori, Milano, 2010 (1° Ed. 1998), pp. 527, Euro 11,50

ROMA - “La storia è un incubo dal quale sto cercando di svegliarmi”. Con questa frase, presa da ‘Ulysses’ di James Joyce, Horacio Verbitsky, apre il suo libro, ‘Il volo - rivelazioni di un militare pentito sulla fine dei desaparecidos’.

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Poesia

Castelli di sabbia

Castello di sabbia splendi al sole senza mura indifeso sulla bionda spiaggia.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Inafferabile (30 giugno 1985)

Mia madre era una donna particolare a volte la sentivo Inafferrabile spesso la sentivo distante immersa nei suoi pensieri piu' profondi erano luoghi privati del suo essere dove a nessuno...

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Opinioni

La “bella guagliona” di Bolzano che merita “Otto e mezzo”

La Sette è riconosciuta come il terzo polo televisivo italiano nel campo generalista. Il successo che le sta arridendo non è dovuto a programmi di facile ascolto e di resa...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

C’è un’alternativa nel trattamento dei rifiuti di cui non parla nessuno

Si tratta della la gassificazione al plasma, ovvero “del plasma o assistita dal plasma”, che può essere utilizzata per convertire materiali contenenti carbonio in gas di sintesi per generare energia...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077