Federico L’Olandese Volante, storica voce radiofonica, trascina i lettori in un romanzo in cui biografia e fantasia convivono al giusto punto di equilibrio

Published in Letteratura

“Tre anni così” è il secondo libro di Bruna Alasia, pubblicato nel 1978. “Romanzo di vita studentesca”, sottotitolo dell’editore Vangelista, racconta gli anni di piombo alla Sapienza di Roma.

Published in Il libro

Il primo romanzo sulla droga pubblicato in Italia nel 1976 dall’editore Vangelista, casa editrice all’avanguardia che oggi non esiste più, è “L’erba nasce verde”, libro con cui ha esordito Bruna Alasia. E’ in vendita on line ed è entrato nei cataloghi delle maggiori biblioteche straniere, inizialmente  grazie ad un editore  che volle regalare alla “London School of Economics and Political Science” il suo archivio letterario sugli anni ’70 nel nostro paese. Oggi “L’erba nasce verde” si trova, tra l’altro, a Parigi alla Biblioteca Nazionale di Francia e alla National Library of Australia.

Published in Il libro

In un libro uscito l’otto marzo in Francia e non ancora tradotto in italiano, Caroline Derrien e Candice Nedelec narrano con piglio scorrevole la coppia più famosa del momento “Les Macron”, ovvero “I Macron”, omonimo titolo del loro saggio edito da Fayard. 

Published in Il libro

E' l'opera prima di Laura Mariano, appassionata del "bello" a tutto tondo, in qualsiasi espressione artistica possa essere colto, docente di musica, flautista, prima semplice apprendista e ora pregevole pittrice, innamorata di Roma e del suo centro storico che vorrebbe difendere e preservare ogni giorno di più.

Published in Il libro

ROMA – Per una notte la Roma che ama i libri si e’ ritrovata in quattordici biblioteche della Capitale per l’inaugurazione – in contemporanea – di ‘Libri Come’, la Festa del Libro e della Lettura, che prevede fino a domenica oltre cento incontri con scrittori italiani e internazionali.

Published in Cultura
Martedì, 28 Febbraio 2017 15:27

Libri. Storie di scuola

Nel vocabolario essenziale, profondamente interiorizzato e ripetuto infinite volte al giorno di Edoardo ci sono, tra le altre, due parole: (s)TORIA e (s)CUOLA. Edoardo è l'alunno che seguo quest'anno, dice TORIA quando desidera leggere una delle sue storie, scritte in comunicazione aumentativa e dice CUOLA quando entra al mattino sulla soglia della porta d'ingresso della scuola, in diversi momenti della giornata per “geolocalizzarsi” fisicamente e, come mi riferiscono i genitori, a casa quando vuole raccontare quello che ha fatto a scuola o per esprimere il desiderio di tornarci, in particolar modo nei giorni festivi.

Published in Il libro

Sette storie per fare la cacca (Edizioni Didattica Attiva) di Valeria Moretti verrà presentato a Parigi Dans le cadre des Journées du livre européen et méditerranéen il 1 marzo alle ore 18 nella Librairie italienne et française di Parigi, 89 Rue du Faubourg Poissonnière

Published in Il libro
Lunedì, 30 Gennaio 2017 11:24

Libri. Hai mai corso tra le nuvole!

La seconda opera letteraria di Lorenzo Cioce, classe 1991, edita da Minerva

Published in Il libro

TARANTO - L’Ilva, il più grande stabilimento siderurgico d'Europa ha fatto parlare di sè, da qualche anno a questa parte, per la crisi ambientale generata dall'inquinamento prodotto e per i problemi legati al futuro dei lavoratori dopo il sequestro da parte della magistratura e il commissariamento dello Stato.

Published in Il libro

Cerca nel sito

Poesia

Ragazza di vita

Bellissima...  abitava nel suo corpo puro ma in egual tempo ingombrante nella sua sensuale pienezza. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]