Domenica, 06 Dicembre 2015 13:25

Santa Cecilia. Heras-Casado e Allegrini per Mozart. Recensione

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

A causa di un grave lutto familiare, Leonidas Kavakos non ha potuto dirigere i concerti della Stagione Sinfonica di sabato 5, lunedì 7 e martedì 8 dicembre. Dazebao News è vicino a un maestro che ci ha toccato il cuore

ROMA – Sabato pomeriggio all’Auditorium, sul podio dell’Orchestra di Santa Cecilia è salito il direttore Pablo Heras-Casado che, per venire incontro all’Accademia, ha interrotto il proprio viaggio di nozze.  Riflettiamo per un attimo sulla rarità di questi artisti, per sostituire i quali bisogna girare il mondo. Grazie per esserci ed averci regalato un cibo del quale – lo deduciamo dalle cronache -  abbiamo tutti bisogno per una qualità di vita che ci salva.  Il programma della prima parte del concerto è rimasto invariato:  dopo la Sinfonia n. 83 “La poule di Joseph HaydnHeras-Casado ha diretto Alessio Allegrini, Primo Corno di Santa Cecilia, nel celeberrimo Concerto n. 4 K 495 di Wolfgang Amadeus Mozart e,  nella seconda parte, Heras-Casado si è cimentato nella Sinfonia n. 8 di Antonín Dvořák.  Il Family Concert di domenica 6 é diretto da Carlo Rizzari.

Il pezzo forte di sabato 5, sorretto dalla professionalità indiscussa dell’Orchestra di Santa Cecilia, è stato il n. 4 k 495 di Mozart per il quale hanno unito le forze  Alessio Allegrini -  all'età di 23 anni,  scelto da Riccardo Muti come Primo Corno Solista presso il Teatro Alla Scala di Milano –  e lo spagnolo Pablo Heras-Casado direttore dell’ Orchestra of St. Luke’s di New York. La bellezza di un concerto non si può riprodurre a parole, bisogna ascoltarlo, ma la storia della sua gestazione è intrigante e aiuta a capire. Ignaz Leutgeb, cornista della corte di Saliburgo, la piccola e bellissima città di Mozart, era una un sempliciotto che nel 1777 a Salisburgo aveva aperto un negozio di alimentari, del quale il collega Mozart amava i formaggi, i prosciutti e gli insaccati. Supponiamo ci sia stato un gradevole scambio di cibarie se lo storico compositore dedicò al cornista ben quattro concerti. Supponiamo che Leutgeb, esecutore eccellente, abbia avuto grande pazienza nei confronti di Amadeus che scrisse parte dell’ultimo concerto, proprio il  n.4 k 495,  con inchiostri di diversi colori fatti ad arte per confondere.  Oggi Allegrini ed Heras-Casado ci hanno fatto riprovare le emozioni dello scanzonato intermezzo di quel tempo con una leggiadria da maestri. Gli applausi sono stati prolungati e scroscianti.

La Sinfonia n. 83 “La poule di Joseph Haydn ha gli influssi della società dei lumi, nella quale arguzia  e motti di spirito avevano successo. Poule in francese significa gallina.  Nella sinfonia n. 83 Haydin si diverte ad affiancare un tema solenne alle note che imitano il verso del pennuto domestico. L’imitazione del chiocciare, luogo comune nel seicento e nel settecento, fu usato dal compositore grazie alle sue capacità imprenditoriali per familiarizzare con il pubblico, senza sminuire il valore artistico della sua opera, a riprova che ciò che è popolare può essere di grande gusto.

La Sinfonia n. 8 di Antonín Dvořák fu presentata in pubblico a Praga nel 1890, diretta dallo stesso Dvořák che la dedicò all’accademia Ceca “Imperatore Francesco Giuseppe”  e la eseguì a Cambridge, quando fu nominato dottore “honoris causa”. Per un certo periodo eclissata al favore popolare, oggi questa sinfonia di Dvořák conquista le platee. Segno di immortalità, tanto che a Santa Cecilia gli applausi non finivano mai.

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Non è semplice farsi amare

Mi perdo in questo parlare di voci insolenti di me che sono il loro ultimo pensiero.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

L’Arte può salvare una vita? L’attivismo animalista nella pratica di Tiziana Per…

Abbiamo incontrato Tiziana Pers in occasione della mostra Caput Capitis II a cura di Pietro Gaglianò presso la aA29 Project Room a Caserta.

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Sport

Serie A: il punto della situazione sul campionato 2018-2019

Facciamo una piccola considerazione sul campionato di serie A 2018-2019. All’inizio della stagione le famose griglie di partenza avevano molto fatto discutere, specialmente per via del fatto che il Napoli...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]