Venerdì, 01 Giugno 2012 13:10

Belen Rodriguez. Denunciata per “omessa regolarizzazione sul territorio”

Scritto da
Belen Rodriguez Belen Rodriguez

ROMA - Da organi di stampa si apprende che Belen Rodriguez  non avrebbe rispettato alcuni impegni con la nota casa di griffe “Cruciani” che contava sull’ultima esibizione nella finalissima di Amici 11 e dunque pare che alla showgirl argentina sia stata imposta una netta decurtazione delle provviggioni derivanti dalla conduzione della nuova stagione di Colorado, il talk-comico di Italia1 nel quale è co-conduttrice.


 Secondo quanto trapelato  sulla stampa web,  ad esempio tuttogratis, il 30 maggio 2012 presso il Tribunale del Lavoro si sono riunite le parti di un processo che vede sul banco degli imputati Belen Rodriguez chiamata a giudizio dalla sua ex colf, una donna di origine brasiliana e in Italia da irregolare, che le avrebbe prestato servizio dal gennaio del 2007 sino a dicembre del 2011. Secondo alcune testimonianze la colf avrebbe denunciato Belen chiedendo i danni con l’accusa di “omessa regolarizzazione sul territorio”. Qualora il giudice stabilisse come vero quanto asserito dall’ex colf brasiliana,  Belen sarà costretta ad un ingente esborso economico. Belen si sarebbe già tutelata con due testimoni: la sorella Cecilia Rodriguez e Fabrizio Corona, con il quale viveva nel periodo denunciato dalla colf.

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]