Lunedì, 09 Maggio 2011 18:04

William e Kate. L’erotico buco della serratura reale. IL VIDEO

Scritto da

LONDRA - Tra i bookmakers d’oltremanica la graduatoria relativa alla donna più sexy del mondo è comandata da Katy Perry e Rihanna. Tuttavia entrambe sono tallonate da una ragazza al momento chiacchieratissima: Pippa Middleton.  La cognata del principe precede rivali come Megan Fox, Cheryl Cole e la sorella Kate Middleton. Nella lunghissima lista stilata dai bookmakers è sorprendente veder fissate a 51 le chances di Angelina Jolie e a 81 quelle di Beyonce.  La rivista For Him Magazine, autorizzata a dichiarare la vincitrice,  si pronuncerà ufficialmente a gennaio 2012. Per ora si può notare che la regalità seduce e ammanta di sensualità chiunque graviti nella sua sfera.


Dal giorno del matrimonio di William e Kate tutti gli occhi sono puntati sulla sorellina Philippa, alcuni insinuano che ci sia un accordo tra i media britannici e la corona per lasciare in pace i due novelli sposi. Gli scatti di Philippa durante la vacanza ad Ibiza a bordo dello yacht di Gary Goldsmith, lo zio milionario, risalgono al 2006 ma sono balzate alla ribalta in questi giorni. 
E’ rimasta online per poco la foto di Pippa Middleton in topless sul sito di Ruper Murdoch News of the World, che deve aver avuto qualche problema con la pubblicazione. Pochi  fortunati hanno visto gli scatti della sorella della duchessa di Cambridge mentre si cambiava con noncuranza il top del costume. E non basta:  Steven Hirsch, produttore di film porno, ha offerto a Pippa Middleton 5 milioni di dollari per girare una sola scena, quella sul lato B.
Fotografie assolutamente pudiche di Pippa Middleton  che ballava in reggiseno e gonnellina con uno sconosciuto vengono commentate da  giorni sui giornali più importanti. Si ventila che la famiglia Middleton si senta tradita e gridi adirata allo scandolo, altre volte che provi vergogna .


La stampa interrogatasi sull’aria stravolta del principe Harry al matrimonio del fratello,  ha scoperto che era dovuta all'addio al celibato al quale aveva partecipato il giorno prima con grandi bevute fino alle 3 del mattino. Secondo il Mail on Sunday  Harry si sarebbe anche fatto male saltando da un patio dell'Hotel Goring,  albergo dove risiedeva la famiglia Middleton. Le scorribande di un principe non sono come quelle di un qualunque scavezzacollo, quasi il suo sangue fosse realmente d’inchiostro…


Spiare nelle stanze da letto della famiglia reale e in quelle dei loro parenti prossimi è un gioco che elettrizza. Niente appare più sensuale dei personaggi nobiliari. Chi ha letto le biografie di principesse, nobildonne e cortigiane, sa per esperienza che la regalità è di per se un potente afrodisiaco. Una donna gradevole ma non di più, quale Maria Antonietta d’Asburgo Lorena,  venne dipinta dai biografi del suo tempo, e a volte anche da quelli del nostro, come una bellezza particolare. Lady Diana, figura sobria, elegante, ma non di più, è stata decantata per l’avvenenza: oggi si riconosce che la moglie di William è sicuramente più attraente  della ex suocera. Per non parlare della arcinota principessa Sissi…
Il sangue blù porta con sé un erotismo che innalza, nulla a che vedere con le volgarità di Arcore. Scatta allora  il desiderio di declassare e possedere i personaggi della scena guardandoli senza veli,  come  dal buco di una serratura di Buckingam Palace.



Pippa hot

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

"Più libri più liberi". I miei cinque giorni nella “Nuvola della spera…

ROMA - I numeri di "Più libri più liberi" – la Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria, organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) e ospitata dal Roma convention center - La Nuvola...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]