Venerdì, 20 Maggio 2011 15:11

George ed Elisabetta. Amore in frantumi o frantumi di timpani?

Scritto da

ROMA - Amici di George Clooney avrebbero rivelato al canale tv "E!News"  che tra il divo e l’ex velina tira aria di crisi. Gli amici di Elisabetta e la coppia stessa  sono sempre pronti a smentire le voci della presunta rottura, ma i conoscenti più stretti dell'ex scapolo d'oro assicurano che l'attore, è "spesso ubriaco e non sa più come liberarsi di lei".

"E' piuttosto chiaro - avrebbe dichiarato un amico dell'attore - che lui voglia rompere. Il problema è che non sa come fare". Una notizia che coglie tutti alla sprovvista. Una cosa è certa: l'attore, al momento a Londra, non solo è stato raggiunto dalla show girl, ma ha anche confidato: "Siamo insieme e stiamo bene".
Invece Kristie Alley, protagonista del film "Senti chi parla" e amica della coppia, ha descritto uno scenario del tutto diverso. "Ho visto George ubriaco - avrebbe raccontato attraverso il social network Twitter - Non ci si spiega come mai stia ancora con Elisabetta".

Le fonti della Canalis perseverano: "La coppia è sempre insieme, quando lui lavora lei lo segue sul set, sempre ben protetti e scortati da una rigidissima sicurezza". Nei giorni scorsi - aggiungono- i due sono stati avvistati ''a Cowth Park, campagna londinese, dove passano il tempo libero nelle pause tra una ripresa e l'altra del prossimo film di Clooney''.
Insomma è amore in frantumi, o ci frantumano i timpani perché si parli di loro?

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]