Sabato, 30 Gennaio 2016 18:15

Moda. Un inno alla natura la nuova collezione di Raffaella Curiel

Scritto da

ROMA - Un invito a occuparcene di più. “Ogni qualvolta incontro il chiosco di un fioraio – racconta Lella Curiel  – o appoggio lo sguardo su un’aiuola, rapisco  l’angolo di un terrazzo rigoglioso, o vengo abbracciata dal verde di un campo, sono felice".

Nel suo "giardino incantano" sfilano 45 capolavori che sono un inno a fiori, giardini, piante, petali. Lavorazioni splendide, altamente sartoriali, abiti che scivolano morbidi sui fianchi delle modelle. La celebre stilista milanese ha trasformato le corolle e le forme dei fiori per creare gonne pantaloni, corpetti. Le giacca dei tailleurs hanno gonne a tulipano, a corolle, a calla. Spuntano foglie,steli e papaveri rossi sui pantaloni in raso verde. Ha rubato giardini per i ricami, disegnato roseti, clematis e ortensie per i leggiadri abiti di chiffon, stampato, applicato nontiscordardime e papaveri: tutto per un inno alla vita che è il suo giardino reale e soprattutto quello del cuore.

Gli abiti per il giorno e per il cocktail hanno gonne a campana anni '50 . L'abito da sposa agreste ha il corpetto a canestro di paglia e la gonna lunga ricamata con fiori di campo.I colori predominanti: giallo, bluette, ortensia fiordalisio, clematis.

Molto belle e originali le scarpe con tacchi fiorati di Gigliola Curiel.

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Opinioni

La plastica: arte per i Beni Culturali

La plastica, uno dei flagelli del nostro tempo, merita di essere vista anche dall’altra parte della medaglia. Gli oggetti di plastica finalizzati al benessere dell’umanità sono innumerevoli, come pure i...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

La Grecia e la sua ammissione tardiva al QE. Due soluzioni possibili

Cominciamo con una precisazione estremamente importante. Il recente annuncio di Mario Draghi riguarda la fine del Quantitative easing da parte della BCE entro la fine di quest’anno. La BCE quindi...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077