Sabato, 23 Aprile 2016 10:31

I giardini della Landriana. LE FOTO

Scritto da

ROMA - Un tripudio di colori e di profumi accompagnerà i visitatori che avranno il privilegio di visitare la 21^ edizione della storica mostra mercato del giardinaggio di qualità (piante insolite e rare, alberi, fiori, bulbi, mobili da giardino, attrezzi da giardinaggio, vasi, libri....).

Gia dalle prime ore di apertura un folto pubblico si aggirava curioso tra gli stand degli espositori italiani e stranieri che, prodighi di consigli, espongono con amore le eccellenze del settore. Ampio spazio ai momenti "divulgativi" grazie alla presenza di esperti che forniranno ai visitatori informazioni e spunti utili per affermare, attraverso le diverse attività seminariali, la cultura del verde.

Per tutta la durata della mostra mercato è attivo il punto gratuito "I Consigli della Landriana" con il Garden Tutor Stefano Assogna che offre consulenze singole gratuite per progettare giardini e terrazze o consigliare sulla cura di piante e fiori.

L'orario di apertura va dalle 10.00 alle 19.00

A disposizione del pubblico parcheggio gratuito, punto ristoro e barbecue con tavolini sia al coperto che all'aperto.

per informazioni: www.landriana.com

Foto di Paola Scarsi

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]