Domenica, 15 Ottobre 2017 18:21

Prende il via il progetto Ymea “Menopausa niente paura”

Scritto da

La Sigo (Società Italiana di Ginecologia ed Ostetricia) ha patrocinato l'iniziativa che fornisce un sostegno alle donne italiane che affrontano questa delicata fase della vita.

L'iniziativa si svolgerà quest'anno mediante la creazione di un sito internet -  ww.menopausa.com - con esperti on line, a disposizione delle utenti, che risponderanno ai quesiti posti e darà le informazioni richieste e mediante  il coinvolgimento delle farmacie presso le quali potranno trovare materiale informativo e dal prossimo anno, con l'apertura di punti di incontro per le donne nelle strutture ospedaliere, aderenti alla Sigo che parteciperanno al progetto.

Nel 2018 la campagna di sensibilizzazione si amplificherà con il lancio dell'evento “Il mese della Menopausa” che si svolgerà a marzo in tutta Italia,

“Le donne che vorranno aderire alla campagna – ha spiegato il prof. Domenico Arduini, Professore Ordinario di Ginecologia e Ostetricia Università Tor Vergata,Roma, durante la conferenza stampa di presentazione del progetto -  dovranno prenotare la loro visita gratuita sul sito www.menopausa.com  nella struttura a loro più vicina. Importante anche il supporto delle farmacie coinvolte in quanto spesso il farmacista è la prima persona a cui ci si rivolge e può dunque svolgere un ruolo basilare in questo tipo di iniziativa di informazione”.

     

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: Siamo pronti ad affrontare lo tsunami digitale?

Siamo nel pieno delle sfide del mondo 4.0, una rivoluzione non solo industriale, ma anche personale e professionale.

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La Magia del Coaching e l’Expecto Patronum!

Facendo seguito ad una serie di considerazioni lette sulle riviste, fatte da alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, indicative di tanta confusione sul contesto del coaching, colgo questa occasione come...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077