Sabato, 10 Marzo 2018 10:49

I primi dieci anni di Vivi Bistrot

Scritto da
Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini

La storia di due donne che sono riuscite a realizzare i loro sogni

Vivi Bistrot è nato dal sogno di due amiche, Daniela Gazzinie Cristina Cattaneo, che nel 2008 hanno deciso di lavorare insieme e lanciarsi in un’attività in proprio, cambiando vita, lasciandosi alle spalle una carriera nell’audiovisivo e aprendo un locale in uno dei parchi più belli di Roma: Villa Pamphili

Due donne, due colleghe diverse e complementari per carattere e vissuto, che hanno saputo reinventarsi e mettersi in gioco creando una nuova realtà e costruendo così un proprio spazio di realizzazione personale e professionale. 

Abbiamo preso ispirazione dai punti di ristoro visitati in splendidi parchi pubblici nel corso dei nostri viaggi nei paesi anglosassoni, in Francia e in nord Europa. Ci sembrava che fosse ora di aprire un luogo dedicato al leisure food anche a Roma, così ricca di parchi straordinari”. 

Da allora sono passati 10 anni e il progetto di Cristina e Daniela – proprietarie di Vivi Bistrot – conta oggi cinque location diverse tra le più prestigiose della capitale. 

La caratteristica di tutte e cinque le location è quella di offrire una materia prima biologica e salutare, gli ingredienti che si trovano nel menu sono stati selezionati scegliendo i fornitori e incontrandoli per conoscere la loro storia. 

Prediligendo il chilometro zero, l’etica e la sostenibilità delle aziende selezionate come fornitori, Vivi Bistrot ha creato una vera e propria sinergia con i produttori, tanto da renderli compartecipi dei loro obiettivi.

I vini sono selezionati da cantine biologiche, biodinamiche e naturali. Tra le bevande spiccano gli estratti di frutta e verdura, le spremute e i mocktail analcolici – un’originale creazione che per proposta cromatica e presentazione non ha nulla da invidiare ai cocktail alcolici dei più famosi barman. 

L’offerta cibo è vasta,va dai club sandwich ai bagel, dalle creme di verdure mediorientali alle lasagne fino a originali insalate o ai piatti senza glutine. Torte, biscotti, dolci al cucchiaio e frutta di stagione soddisfano i palati dei più viziosi. 

Il target di Vivi Bistrot spazia dai vegetariani ai golosi, dalle famiglie con bambini ai single, dagli sportivi ai gourmet, dai vegani ai gluten free. Ce n’è per tutti i gusti. E la trovata più apprezzata da tutti è il servizio Picnic (http://www.vivibistrot.com/picnic/), attraverso il quale è possibile ricevere, regalare o portare a casa un vero cestino di vimini pieno delle migliori prelibatezze.

Vivi bistrot è oggi presente presso lo storico teatro romano Sala Umberto in via della 

Mercede; nel meraviglioso Palazzo Braschi di Piazza Navona; presso la nuova Rinascente in via del Tritone e all’ingresso della Galleria Borghese nel cuore del quartiere Parioli. 

                                     

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Opinioni

La Grecia e la sua ammissione tardiva al QE. Due soluzioni possibili

Cominciamo con una precisazione estremamente importante. Il recente annuncio di Mario Draghi riguarda la fine del Quantitative easing da parte della BCE entro la fine di quest’anno. La BCE quindi...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Non solo coaching: Quando guardi ad una situazione a cosa osservi?

Tutti ci siamo trovati in una situazione in cui tutto sembra prendere una direzione chiara a noi stessi, o ad avere una spiegazione per noi logica e ben delineata. In...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077