Mercoledì, 05 Dicembre 2018 19:47

Roma. Si accendono le Luminarie di Natale a via del Babuino

Scritto da

Mercoledì 5 dicembre nell’antica strada degli antiquari, oggi regina di moda e design, si sono accese le luci natalizie grazie alla preziosa sinergia fra la NAB, Nuova Associazione Babuino, che dal 2013 riunisce e rappresenta le varie boutique residenti, e il Gruppo Green Network, uno dei principali operatori del mercato italiano della vendita di energia elettrica e gas

ROMA - A partire dal pomeriggio, fino alla prima serata di mercoledì 5 dicembre, ha avuto luogo una vera e propria festa per inaugurare le luminarie e celebrare l'intero quartiere: luci, musica, la sfilata della Fanfara dei Carabinieri, prevista dalle ore 16:30. Un importante momento musicale che ha suggellato la pluriennale collaborazione dell'Arma con la NAB, che beneficia della presenza - lungo tutta la strada - dei Volontari dei Carabinieri, sempre presenti per la prevenzione e il decoro della via. Clou di questa giornata l'esclusivo brindisi nel suggestivo giardino dell'Hotel de Russie, cornice di uno speech dedicato e ispirato a temi quali il rapporto tra la città e gli abitanti, consumi e shopping, i servizi urbani e l’uso sostenibile dell’energia. 

Per l’occasione sono intervenuti i rappresentanti del Gruppo Green Network, con il Presidente Piero Saulli, volti delle istituzioni locali e autorità, tra cui alcuni generali dell'Arma dei Carabinieri. Tra i presenti anche nomi noti del panorama dello spettacolo, tra cui la cantante italoamericana TEss, il front-man dei Kutso, Matteo Gabbianelli, e la stilista Ginevra Odescalchi.

Anche quest'anno si è rinnovata una delle più radicate tradizioni, quella delle luminarie, che da sempre appassiona abitanti e turisti, attraendoli con il suo sfavillio. Così come un tempo, quando le varie congregazioni di bottegai si univano per accendere il cuore della Capitale, anche oggi i negozi di una delle passeggiate più chic del Tridente si sono ritrovati per rendere ancor più lucente e vivo il Natale 2018.

Via del Babuino - così nominata a causa della Fontana del Sileno, creatura mitologica generalmente raffigurata come un vecchio obeso e irsuto, che richiamava nell'immaginario del popolino cinquecentesco la figura della scimmia - rappresenta senza dubbio il salotto di Roma, scivolando dritta da piazza del Popolo a piazza di Spagna, e raccoglie attorno a sé alcune delle boutique romane più prestigiose.

Ed è proprio grazie al partner energetico Green Network - azienda nata e cresciuta a Roma, oggi presente a livello internazionale ma sempre fortemente legata al territorio capitolino, dove ha quartier generale e impiega quasi 200 persone - e a tutte le maison che impreziosiscono via del Babuino – per l’occasione rimaste aperte oltre l'orario consueto, fino alle 21 - che è stato possibile assistere a questo trionfo di luci previste sino al termine delle festività natalizie.

«Mantenere le tradizioni in una città come Roma diviene sempre più importante - ha spiegato Maria Letizia Rapetti, boutique manager Chopard e presidente della Nuova Associazione Babuino - e per guardare al futuro è essenziale dare un segnale di continuità con il nostro importante e glorioso passato. E questa strada incarna pienamente tale spirito e tale programma: da secoli è infatti anima pulsante del tessuto urbano, motivo di grande vanto a livello internazionale e sintesi di visioni, culture, storie e costumi proprio come lo è Roma stessa».

«Quando mi hanno presentato questo progetto non ho esitato a voler dare il mio contribuito - ha commentato Sabrina Corbo, Vice Presidente e fondatore di Green Network - illuminare e dare lustro alla mia città, in una strada così prestigiosa, rappresenta per me un’emozione particolare: dare nuova energia e luce alla bellezza e alla tradizione della nostra città eterna. È un vero onore per me».

Foto 1 Ginevra Odescalchi; Foto 3 Maria Letizia Rapetti-PieroSaulli; Foto 4 Matteo Gabbianelli-Kutso; Foto 5 Piero Saulli-Maria Letizia Rapetti-Umberto Giraudo-Ciro Formisano; Foto 6 TEss-Ginevra Odescalchi; Foto 7 TEss-Matteo Gabbianelli-Ginevra Odescalchi;  Foto 8 TEss

 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Vaccini Genetici: Una tecnologia da tenere d'occhio

La rivista di divulgazione "Scientific American" ha incluso i vaccini genetici nelle "Dieci tecnologie da tenere d'occhio". La ricerca di nuove strategie di vaccinazione deve tenere in considerazione non solo l'efficacia...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]