Martedì, 18 Dicembre 2018 09:21

"Skal International", i professionisti del turismo: progetti e prospettive per il 2019

Scritto da

Durante il tradizionale pranzo degli  auguri di Natale che quest'anno ha visto  la partecipazione  di cento invitati tra associati e giornalisti, il presidente Antonio Percario ha presentato l'ambizioso programma di attività di Skal International Roma per il 2019, un  anno importante in quanto l'associazione compirà 70 anni.

Il primo traguardo che si prefigge è quello  di  raggiungere  quota 150 soci   e candidarsi per lo Skal Clubof year. Altro obiettivo per il 2019, i  gemellaggi con altri club internazionali. Attualmente Skal Roma è gemellato con Skal Paris; Skal Istanbul; Skal Girona/Barcellona, Skal New Jersey , Skal Città del Messico e Skal Berlino.

Poi tanta formazione, attraverso il format della Skal Academy, e tanto recruitment con il Job Valet, la piattaforma specializzata nel trovare e offrire lavoro in hotel e ristoranti.

Sempre per il 2019 l’associazione intende intensificare le azioni in qualità di brand ambassador per sostenere la promozione delle eccellenze turistiche del nostro paese e infine  la nascita di Skal Europe, per dar vita anche al primo workshop b2b con tale denominazione. A questo proposito  il club italiano ha partecipato alla firma del memorandum di Parigi con una delegazione composta dal Armando Ballarin, il vicepresidente di Skal Italia Augusto Minei, il consigliere internazionale Antonio Percario ed il delegato per Skal Europa Peter Castelforte.  La costituzione dell’Area Skal Europa è importante per avere un migliore coordinamento tra i Club Europei con l’obiettivo di rinnovare e modernizzare dall’interno Skal International, promuovere azioni di B2B e B2C tra i soci dei Club Europei, sulla scia di quanto organizzato da Skal Roma con il “VisitRomewhithskal on line”.Altro must per l’anno che verrà è il “doing business among friends”, ovvero la promozione di rapporti e relazioni commerciali attraverso eventi come il “visitromawithskal”, portale online per un efficace B2C.

Da segnalare  anche l’accordo che Skal International Roma ha firmato con Etoa, la prestigiosa associazione di tour operator europei per acquisire vantaggi commerciali, promuovere incontri e relazioni con gli operatori del turismo associati allo Skal International Roma.

Altro progetto importante da realizzare nel 2019 è il “doing business among friends”, ovvero la promozione di rapporti e relazioni commerciali attraverso eventi come il “visitromawithskal”, portale online per un efficace B2C.

Infine un economic forum sulla sharing economy e un torneo di golf al Golf Club Nazionale di Sutri, in collaborazione con la federazione italiana Golf di Lazio e Umbria.

                                  


Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]