Giovedì, 31 Gennaio 2019 19:31

“Dispensa stellata”. Al Ristorante Cucina Eliseo idee gourmet contro lo spreco alimentare. Foto

Scritto da

Giovedì 31 gennaio è andato in scena uno showcooking, organizzato con il contributo del Mipaaft, che ha impegnato ai fornelli due “squadre di stelle” nel riutilizzo creativo delle eccellenze gastronomiche delle feste, come il Cotechino e lo Zampone Modena IGP

ROMA - In vista della Giornata nazionale contro lo spreco alimentare (5 febbraio) il Consorzio Zampone e Cotechino Modena IGP ha dato vita, presso il Ristorante Cucina Eliseo, uno dei pochi ristoranti di livello inseriti all’interno di un teatro in Italia, a uno showcooking all'insegna del gusto e del riutilizzo creativo delle eccellenze gastronomiche delle festività natalizie. 

Da uno studio del Codacons, basato su dati raccolti a dicembre 2017, è infatti emerso che quasi il 20% degli acquisti alimentari degli italiani, fatti in occasione delle festività natalizie, finisce nella pattumiera. Se la dispensa è ancora piena, allora, svuotiamola con intelligenza.

I fornelli del Teatro Eliseo sono stati dunque illuminati da una pioggia di “stelle”,  a partire da Giobbe Covatta, stella del palco e dell’impegno sociale, testimonial della Campagna Spreco-Zero 2018/2019; l’atleta Luca Dotto, stella italiana del nuoto, Anna Falchi, stella sexy del piccolo e grande schermo. 

Infine due stelle della cucina: Luca Marchini, chef stellato dell’Erba del Re, modenese DOC e Filippo Buonomini, responsabile del ristorante Cucina Eliseo che ha ospitato l’evento.

Ha moderato l’evento Ivan Bacchi, attore e conduttore TV, ora spalla di Elisa Isoardi alla Prova del Cuoco su Rai 1. Il dott. Luca Piretta, gastroenterologo e nutrizionista, ha dedicato un focus alle proprietà nutrizionali di Zampone e Cotechino Modena IGP, illustrando gli abbinamenti consigliati.

Luca Falasconi, curatore del progetto 60 Sei ZERO promosso col Ministero dell'Ambiente, l'Università di Bologna - DISTAL e la campagna Spreco Zero, e coordinatore inoltre della Giornata nazionale di prevenzione dello spreco 2019, ha invece reso noti i dati più allarmanti del fenomeno dello spreco alimentare: nelle nostre case  - ha evidenziato Falasconi - gettiamo ogni anno qualcosa come 36 kg annui di alimenti pro capite. Un danno economico secondo 9 italiani su 10 (93%) e di forte impatto diseducativo sui giovani (91%)”. “Il valore dello spreco alimentare pro-capite annuale è pari a 196€ - ha spiegato ancora Falasconi - il valore dello spreco domestico nazionale, invece, è di 11.858.314.935€, che corrisponde allo 0,69% del PIL” (PIL 2017 Valori a prezzi correnti fonte ISTAT). Quali sono i cibi più sprecati? “Frutta, verdura, latte e latticini”. “Con questo evento - ha concluso Falasconi - vogliamo sensibilizzare gli italiani ad un utilizzo destagionalizzato di prodotti di eccellenza e tradizione, come lo Zampone e il Cotechino, offrendo anche spunti e consigli su come farlo con originalità e stile”.

 

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Opinioni

Musica. Guida utile per diventare ascoltatori professionisti

Partecipando al fenomeno delle reti umane è inevitabile trovarsi spesso legati a certi nodi voluti con forza dalla condivisione. L’abbraccio emotivo con gli individui sparsi per il mondo è indubbiamente...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Il giro dell'oca di Erri De Luca: dialogo con il figlio mai nato

La scrittura di Erri De Luca è da sempre impregnata di vita vissuta, di immagini, di profumi e ricordi; è una tessitura fortemente autobiografica che diviene, in alcuni casi, solco...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077