Venerdì, 10 Gennaio 2020 10:45

Progetto EDEN, premiata la Valdichiana senese come prima meta italiana del wellness

Scritto da

ROMA - E’ stata presentata alla stampa, giovedì 9 gennaio 2020  presso il Mibact, la rete Eden con le mete wellness italiane eccellenti. Ad aggiudicarsi il titolo di paradisi del benessere  - premiati dal progetto “EuropeanDestinations of Excellence Network” che entreranno a far parte del circuito che promuove le nuove località salubri – sono la Valdichiana Senese  ed i suoi nove comuni (Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena e Trequanda) che  rappresenteranno l’Italia nella rete europea di destinazioni d’eccellenza Eden.

Nel network delle nuove destinazioni più salutari selezionate dall’Europa con Mibact ed Enit anche Alto Reno Terme, Duino Aurisina, Frasassi/Genga, Manciano. Il progetto europeo è finalizzato allo scambio di buone pratiche e alla promozione del marketing internazionale del turismo del benessere con l’obiettivo di focalizzare l'attenzione sulla diversità delle destinazioni europee e di valorizzare quelle emergenti in cui si stanno sviluppando nuove iniziative turistiche sostenibili. Le canditure italiane sono state raccolte dal 1° agosto al 15 ottobre e sono ben 350 le destinazioni Eden che hanno aderito da 27 paesi membri fino ad oggi.

Alla premiazione sono intervenuti Lorenza Bonaccorsi, Sottosegretaria di Stato delegato al turismo e Gianni Bastianelli, Direttore Esecutivo Enit. Presenti anche il sindaco di Montepulciano Michele Angiolini –  capofila della gestione associata dell’ambito Valdichiana senese,il presidente Doriano Bui e lo staff della Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della ValdichianaSenese  e i sindaci dei comuni della Valdichiana Senese. 

la Sottosegretaria Lorenza Bonaccorsi si è congratulata con i partecipanti al progetto: “Complimenti alla Valdichiana senese per l’importante riconoscimento raggiunto, che testimonia l’eccellenza acquisita da tutti i comuni di quell’area, ormai definitivamente nell’empireo dell’eccellenza turistica mondiale. Il modello premiato dal "Progetto Eden" è quello che più incarna la visione di turismo che abbiamo in mente e che vogliamo portare avanti come Mibact. Improntato alla sostenibilità e alla diffusione su tutto il territorio italiano dei flussi turistici. La forza del nostro sterminato patrimonio è proprio nei nostri piccoli borghi. Quelle realtà, come dimostra il caso della Valdichiana, sono la prova della direzione in cui orientare le politiche turistiche del futuro".

“Questo riconoscimento – ha continuato l’assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo – rende merito al gran lavoro fatto da tutti i comuni e dai diversi attori del sistema turistico della Valdichiana. Hanno colto appieno lo spirito della legge regionale che invitava i territori a fare gioco di squadra programmando azioni in maniera congiunta. Caratterizzare questa parte di Toscana come paradiso del benessere, legandola al buon vino e alla sostenibilità a livello europeo, avrà certamente ricadute positive. Il lavoro in questi anni è stato impostato con l’obiettivo di destagionalizzare e delocalizzare i grandi flussi turistici, oggi concentrati nei grandi centri culturali, verso tutti i nostri territori".

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo d…

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo di prova per valutare l’efficacia delle mascherine chirurgiche

Dai laboratori la sperimentazione di un metodo di prova per valutare in maniera fisica l’efficacia e contrastare l’emergenza 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]