Sabato, 03 Dicembre 2011 09:20

Daniela Martani, l'ex pasionaria di Alitalia parla con Berlusconi. IL VIDEO

Scritto da

ROMA - Daniela Martani era stata definita la "pasionaria" di Alitalia da quando i fotografi la immortalarono in divisa da hostess con il dito verso o con il cappio al collo, cartello alla mano che recitava: "Questa è la vera cordata italiana". Erano i tempi della compra vendita della comopagnia di bandiera e tutti sappiamo come sono andate a finire le cose.

Le sue immagini però hanno destato l'attenzione tanto da sancire il suo ingresso nel mondo del piccolo schermo. Così dai briefing di sicurezza degli aeromobili, la giovane è passata alla casa del Grande Fratello. Alla fine però, triste sorte del destino, si è ritrovata con un pugno di mosche in mano. Niente cassa integrazione da hostess e conseguente eliminazione dal circuito televisivo. Ora però la giovane Daniela è tornata all'attacco, come dimostra il video lanciato da Repubblica.it. Lo scorso 29 novembre ha aspettato l'ex premier Silvio Berlusconi fuori dal Tempio di Adriano dove si trovava per la presentazione del nuovo libro di Angelino Alfano.

"Presidente si ricorda di me... sono la hostess ....?", dice Daniela facendosi spazio tra le guardie del corpo del cavaliere..."Hai sempre gli occhi sfavillanti - risponde lui - ... meno male che ti ho incontrata". Insomma alla fine lui se ne va mentre lei  lascia i suoi recapiti al segretario di turno. Viene da chiedersi come si evolverà questo incontro inaspettato.


VIDEO 1



VIDEO 2

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]