Domenica, 11 Dicembre 2011 21:17

Angelina Jolie: “Sono solitaria e parlo solo con Brad”. Video con i figli

Scritto da

LOS ANGELES -  “Non ho molte amiche nei film, lo avrete notato. Beh, ho un paio di amiche, ma… sto molto tempo a casa. E’ solo che non sono molto socievole. Non faccio molto con loro, mi piace tanto stare a casa. Parlerò con la mia famiglia. Parlo con Brad… Ma non so, non ho molti amici con cui parlare. Lui è davvero l’unica persona con cui parlo”.


Angelina Jolie non ha molte amiche. È  emerso da un’intervista rilasciata da Angelina Jolie a Marie Claire, che ha deciso di rivelare un particolare della propria vita intima, che ha offerto lo spunto per spettegolare: a qualcuno la dichiarazione non è sembrata simpatica, quasi nascondesse altro. Forse un carattere scostante?
Ma ognuno ha il suo carattere. Ci sono persone più o meno socievoli. Un personaggio impegnatissimo sul lavoro non ha davvero molto tempo. La stessa Angelina non ha detto che la cosa fosse fonte di disagio. Brad Pitt, con il quale la Jolie ha sei figli e sta pensando di adottarne un altro,  svolge anche come amico un’importante funzione.  E allora? Quanti coniugi possono vantare tale affiatamento?
Angelina Jolie debutta alla regia con il film “In the land of blood and honey”  che uscirà in Italia il 16 febbbraio 2012 e, come il titolo suggerisce, é incentrato sulla guerra in Bosnia.


Angelina Jolie con i figli


Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]