Mercoledì, 15 Febbraio 2012 13:58

Sanremo 2012. Cronaca di infortuni, sermoni e pallide canzoni

Scritto da

SANREMO - Ad introdurre la  serata i comici Paolo e Luca: parodia sui cambiamenti politico-economici e su Adriano Celentano, a cui lasciano un messaggio: “Caro Adriano avevi torto, la foca ha rovinato il Paese…”

Entra Morandi e li congeda con una battuta profetica:  “sintonizzatevi sul Festival, se vedete che non va aspettatemi…  vengo anch’io”. Segue balletto stile sbarco sulla luna.  Ma chi è l’astronauta che si avvicina? Daniel Ezralov, uno dei migliori ballerini.

Ascolteremo le prime 14 canzoni.  Ognuna parla d’amore (fortunata coincidenza con San Valentino). Solo 12 delle 14 saranno ammesse alla seconda serata dalla giuria demoscopica formata da 300 agguerritissimi giurati.

Canta Dolcenera. Segue l’esibizione di Samuele Bersani .  Stiamo bramando Celentano ma arrivano i problemi tecnici: il sistema non funziona, la giuria demoscopica non può votare. Si è infortunata anche la bella conduttrice Ivana Mrazova,  in ospedale per   blocco al collo. Arriva Rocco Papaleo, conduttore, con lungo soprabito scuro, sobrio e perfetto impiegato da fumetto. Come il governo,  è munito anche di “cartella tecnica” . Morandi ci riprova con “stiamo uniti”,  corregge Papaleo “stiamo tecnici così rialziamo lo spread”.  


Sul palco Noemi: capelli e abito sgargianti. Canta Francesco Renga e non  convince. Riparte il televoto, ma per Bersani si dovrà rivotare. Chiara Civello è annunciata come la più grande cantante jazz della sua generazione, ma la canzone smentisce.

22.21 Ecco l’entrata  del Molleggiato . Scene di guerra da videogiochi, scoppi, spari, effetti speciali. Ci dice che “non siamo nati per morire e i preti dovrebbero parlarci del Paradiso!”  Continua con discorsi vari (che  somigliano a prediche…). Meglio avrebbe fatto a evitare la metafora della scomparsa dell’Italia interpretata dalla Canalis. Pessimo lo “show” di Celentano, insieme a Pupo e Morandi. Unico elemento positivo quando canta “Prisencolinensinainciusol”. Dialoghi  in tono “biblico” con Morandi e sermoni celentaneschi.

Arrivano i Marlene Kuntz:  finalmente una canzone con la C maiuscola. Sono il gruppo a cui dobbiamo il riscatto della prima sera. Si esibiscono Eugenio Finardi,  Loredana Bertè e Gigi D’Alessio. Non ci siamo:  bilancio conclusivo deludente,  salviamo Rocco Papaleo per il cappotto sobrio.

Sanremo 2012
62° edizione
Prima serata-14 Febraio 2012

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]