Martedì, 20 Marzo 2012 16:58

Hugh Grant. “Imbecilli tra i mantenuti, pochi soldi a mia figlia”

Scritto da

LONDRA -  Hugh Grant per la prima volta parla della figlia Tabitha, avuta dopo una relazione lampo con l’attrice Tinglan Hong. 

L’attore confessa al quotidiano The Guardian .“Mi dicevano: non dirlo a nessuno, ma il primo periodo con un neonato è così eccitante. Ho pensato: bene, blefferò un po’-. Ma ho dovuto bleffare ben poco. È fantastica. Mi ha cambiato la vita? Non ne sono sicuro, non ancora, non in modo massiccio. Ma sono entusiasta di averla avuta. C’è probabilmente del vero che una delle nostre funzioni sul pianeta è riprodurci  mi sento più realizzato. Ieri ho portato mia figlia a trovare mio padre, e tutte le infermiere facevano le moine. E ho sentito, come dire, orgoglio”.

L’attora  ha avuto un passato sentimentale  disordinato e continue relazioni, sempre brevissime, come quella con l’attrice cinese Tinglang Hong, madre di sua figlia, con cui è rimasta solo un’ottima amicizia. Hugh Grant ha detto di stimarla e di considerarla una donna coraggiosa, che educherà la loro Tabitha nel modo migliore. Una sola regola l’attore chiede di imporre alla bambina: pochi soldi in mano. “Non vedo altro che imbecilli tra i miei amici mantenuti” ha concluso Hugh Grant.

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]