Enogastronomia

ROMA - Si inaugura un nuovo gemellaggio tra prodotti e grandi eventi musicali della Regione Liguria e della Regione Piemonte per rinnovare quella fratellanza antica tra le due regioni che risale alla tradizione della via del sale e degli scambi di quei prodotti che rendevano i due territori complementari. 

ROMA - Promosso dalla Camera di Commercio di Rieti  insieme a Lazio Innova ed alla Camera di Commercio di Latina e Viterbo cin il contributo di Arsial nell’ambito del programma di valorizzazione delle produzioni agroalimentari regionali organizzate in occasione di Expo Regione Lazio, Roma Capitale e Unione Camere  Lazio, il Progetto Lazio Terre dell'olio è nato  con l’obiettivo di valorizzare i territori di appartenenza delle 4 DOP dell’olio del Lazio (Canino,Colline Pontine, Sabina  eTuscia) e le tradizioni alimentari connesse, al fine di tutelare la vocazione del territorio, incentivare il turismo e l’ospitalità ricettiva, sostenere le imprese olivo-oleicole ed educare alla corretta alimentazione attraverso l’utilizzo di prodotti di qualità, in particolare l’olio extra vergine di oliva.

ROMA - Negli Stati Uniti il 99 per cento dei formaggi di tipo italiano sono “tarocchi” nonostante il nome richiami esplicitamente le specialità casearie piu’ note del Belpaese, dalla Mozzarella alla Ricotta, dal Provolone all’Asiago, dal Pecorino Romano al Grana Padano, fino al Gorgonzola.

ROMA - Basta “parmesan”, mai più “salami”, stop alle brutte imitazioni di cibo italiano prodotte e vendute in giro per il mondo. È stata lanciata giovedì, nel prestigioso Hearst Building al centro di Manhattan, New York, la campagna italiana The Extraordinary Italian Taste: un segno unico distintivo per le produzioni agricole e alimentari italiane distribuite all’estero, un marchio per favorire la promozione del Made in Italy mettendo un argine alla falsificazione dei prodotti nostrani. 

ROMA - I contenuti di questo accordo siglano un nuovo inizio nel settore dell'olio d'oliva ed è strategica per il rilancio del settore simbolo del made in Italy agroalimentare. Un settore che oggi esprime un valore di 1,4 miliardi di Euro alla pianta e sviluppa più di 3 miliardi di Euro nella fase industriale della filiera pari al 3% del fatturato totale dell’industria agroalimentare del nostro Paese.

Sabato, 07 Novembre 2015 12:53

Mangiare consapevole. La città dei semplici

Scritto da

ROMA - Negli ultimi anni la tendenza vegetariana e vegana di molti italiani ha coinvolto un po’ tutti anche chi non lo è, al punto che è facile nei supermercati trovare semi di ogni tipo per l’insalata, per le carni oppure sentire discorsi sulle erbe, sugli oli che fanno bene alla salute, sul mangiare le noci e le mandorle durante il giorno.

Presentazione a Roma settima edizione della guida Flos Olei a cura di Marco Oreggia e Laura Marinelli presso il Westin Excelsior di Via Veneto

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Opinioni

Morire come un insetto

La vita media nei paesi sviluppati si è allungata. Per quelli che vivono in Europa o negli Stati Uniti d’America o in Giappone, raggiungere la terza età e oltre è...

C.Alessandro Mauceri - avatar C.Alessandro Mauceri

Storia: Cinquant’anni fa l’offensiva del Tet

Nel gennaio del 1968 con l’attacco comunista al sud gli Usa capirono che la guerra in Vietnam non poteva essere vinta. “Il Vietnam è ancora dentro di noi. Ha creato dei...

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077