Sabato, 01 Agosto 2015 22:48

Enogastronomia. Taste of Roma 2015

Scritto da

 Un approccio informale con l'alta cucina in una location prestigiosa

ROMA - Dal 17 al 20 settembre l'Auditorium Parco della Musica di Roma  si prepara ad accogliere, dal 17 al 20 settembre prossimi, la quarta edizione di Taste of Roma .I migliori chef italiani racconteranno per 4 giorni l'alta gastronomia e le ultime innovazioni in fatto di tecnologia in cucina. La formula è la stessa dei Taste Festivals che  animano le città di tutti e cinque i continenti. La capitale italiana, in quanto culla della civiltà e punto di approdo della cucina mediterranea, è sicuramente una delle location perfette per questo format.

 Secondo Mauro Dorigo, general manager di Brand Events Italy «Il rapporto che si è creato tra Roma, i romani, e la manifestazione è davvero speciale. La capitale è un crocevia di culture e di sapori e la magia che si sprigiona all’Auditorium Parco della Musica durante i quattro giorni della kermesse non può essere raccontata, va vissuta!».

«Alla base del grande successo di questa manifestazione – ha aggiunto Carlo Fuortes, AD di Musica per Roma - c’è un’idea semplice e affascinante: offrire a prezzi conte nuti le portate speciali dell’enogastronomia romana di qualità. Se poi questo lussuoso picnic animato si svolge nei giardini pensili dell’Auditorium, uno degli scorci più

suggestivi del complesso progettato da Renzo Piano, alla presenza dei migliori chef della  capitale, questa formula risulta davvero irresistibile. Per la capacità di abbinare qualità e partecipazione, Taste of Roma è entrata di diritto  tra le più importanti e prestigiose manifestazioni ospitate ogni anno dall’Auditorium ».

Electrolux main partner

Al fianco di Brand Events Italy, la società che organizza i tre appuntamenti italiani (Milano, Roma e Taste of Christmas), ci sarà anche quest'anno, nelle vesti di main partner, Electrolux, leader mondiale nella produzione di apparecchiature domestiche e professionali.Un'occasione unica per gustare piatti prelibati, interagire con chef  professionisti e scoprire ilo loro "ingrediente segreto" ma anche per toccare con mano la grande teconogia Electrolux.

A sostenere, in prima persona, la manifestazione troveremo: Riccardo Di Giacinto (All'Oro), Cristina Bowerman (Glass Hostaria), Andrea Fusco (Giuda Ballerino),Angelo Troiani (Acquolina Hostaria in Roma), Daniele Usai (Il Tino), Francesco Apreda (Imago all’Hassler), Heinz Beck (La Pergola-Hotel Rome Cavalieri), Roy Caceres (Metamorfosi), Stefano Marzetti (Mirabelle Hotel Splendide Royal), Antonello Colonna (Antonello Colonna), Giulio Terrinoni (Per me) e Marco Martini (Stazione di Posta).

Le attrazioni 

 Electrolux Chefs' Secrets, Electrolux Taste Theatre, The Lab, Il caffè delle meraviglie con Musetti, il Blind Taste con Leffe, in Cucina con Snaidero e l'Area Kids sono solo alcune delle attrazioni che animeranno questa edizione.

Grande novità 2015: 

Sensational Dinners by Ferrarelle e con Krug, quattro indimenticabili serate per vivere un'esperienza unica e sensazionale con 4 chef internazionali, 4 chef italiani, un tavolo conviviale per 26 fortunati, cucina a vista, musica e le migliori Cuvée di Champagne.

I biglietti si potranno acquistare da giovedì 30 luglio sul sito HYPERLINK "http://www.tasteofroma.it/"www.tasteofroma.it , attraverso tutti i canali e punti vendita TicketOne.it oppure direttamente, sia in prevendita che in loco, alla biglietteria dell'Auditorium.

                                       Antonella Fiorito

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Auriscicchio Ad Takis: “Un’opportunità sinergica e nuovi stimoli”. Lucio Rovati, Presidente e Direttore Scientifico di Rottapharm Biotech; “non solo i capitali per la prima fase di sperimentazione, ma soprattutto il supporto tecnico”

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]