Venerdì, 21 Ottobre 2016 15:49

Presentata a Roma la Guida Oro I Vini di Veronelli 2017

Scritto da

I 10 “Sole” e i 5 “Migliori Assaggi” assegnati dalla prima guida ai vini d’Italia 

La Guida si conferma punto di riferimento irrinunciabile per chi  desidera conoscere in modo approfondito e aggiornato le eccellenze enologiche dell'Italia.

Ben 2.049 le realtà produttive recensite e 16.252 i vini selezionati. Di questi, 346 hanno meritato le Super Tre Stelle 2017, massimo riconoscimento della Guida, 28 sono i Grandi Esordi, 10 i premi speciali “Sole”, vini segnalati per originalità e valore, infine 5 sono i Migliori Assaggi, vini che – nella rispettiva tipologia – hanno ottenuto il più elevato giudizio in centesimi.

Andrea Bonini, Direttore del Seminario Veronelli, associazione senza scopo di lucro che da trent'anni anni promuove la cultura gastronomica  nel presentare la nuova Guida ha dichiarato: «L'edizione 2017 è la più ampia dell’ultimo quinquennio, un viaggio appassionato tra vigneti e cantine d’Italia che meritano di essere raccontati e conosciuti. La Guida Veronelli 2017 è frutto di un anno di lavoro fatto di visite ad aziende e territori, di quotidiane sedute di degustazione, ma anche di letture e corrispondenze, di approfondimenti e aggiornamenti continui, necessari a “tastare il polso” del settore vitivinicolo italiano, così da restituire ai lettori una panoramica completa e affidabile» 

Nel corso della presentazione, avvenuta a Roma,  sono stati svelati i nomi dei dieci Sole 2017 assegnati a vini d’emozione che – indipendentemente dal giudizio in centesimi conseguito – rappresentano testimonianze esemplari dell'intelligenza, della creatività e della dedizione che i vignaioli italiani pongono quotidianamente nel proprio lavoro.

Nlla consueta sfida tra le regioni italiane la classifica  vede la Toscana i testa con ben 94 Super Tre Stelle seguita dal Piemonte con 76 vini d'eccellenza e dal Veneto a quota 36 mentre Sicilia e Campania sono leader nell'Italia Mridionale rispettivamente con 24 e 20 etichette premiate.

Ad aggiudicarsi, invece, il riconoscimento di Migliori Assaggi 2017 sono stati: per la tipologia vini spumanti il Trento Extra Brut Riserva del Fondatore Giulio Ferrari 2005 di Ferrari – Fratelli Lunelli (Trento), per i vini bianchi il Curtefranca Bianco Chardonnay 2012 di Ca’ del Bosco (Erbusco, Brescia), mentre il Vigna Mazzì Salento Rosato 2014 dell'azienda Rosa del Golfo (Alezio, Lecce) è stato scelto come il migliore tra i vini rosati. Per la tipologia dei vini rossi il premio è andato alBarolo Vigna Rionda Ester Canale Rosso 2012 di Giovanni Rosso (Serralunga d’Alba, Cuneo) e, infine, nella tipologia vini dolci o da meditazione, Miglior Assaggio 2017 è il Vin Santo di Montepulciano Occhio di Pernice 2001 di Avignonesi(Montepulciano, Siena).

All'evento di presentazione hanno partecipato Andrea Bonini, direttore del Seminario Veronelli, Gigi Brozzoni e Daniel Thomases, curatori della Guida Oro I Vini di Veronelli 2017, i redattori Andrea Alpi e Marco Magnoli insieme ad Andrea Pernice, Ceo di Pernice Comunicazione, e a Michele Curami, project manager di Fondazione Acra.

 

                                                

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]