Giovedì, 20 Aprile 2017 14:58

Al via la quarta edizione di “Piacere Etrusco”, alla scoperta di arti e sapori della Tuscia

Scritto da

E' stata presentata ufficialmente al Tempio di Adriano a Roma la quarta edizione di “Piacere Etrusco - alla scoperta di arti e sapori della Tuscia"la manifestazione organizzata dalla Camera di Commercio Viterbo con il sostegno di Unioncamere Lazio e tesa a valorizzare i prodotti agroalimentari e artigianali a Marchio Tuscia Viterbese.

 “Piacere Etrusco” prevede alcuni eventi di degustazione nella Capitale e oltre dieci giorni di  incontri, degustazioni guidate, show cooking, laboratori didattici, educational nel centro storico di Viterbo, dove si terra anche una mostra-mercato durante San Pellegrino in Fiore. L'articolato programma prevede laboratori didattici per bambini delle scuole elementari sull’educazione alimentare, approfondimenti sul pecorino romano Dop, i prodotti tipici e la dieta mediterranea e il legame nella storia tra cibo e artigianato, abbinate alle degustazioni di prodotti tipici e show cooking.

Il 27 aprile al museo archeologico nazionale della Rocca Albornoz, sarà presentata la statua di Veiovis, evento che sottolinea la valenza anche culturale del progetto, sottolineata dallo stretto legame della manifestazione con gli Etruschi.

In piazza del Plebiscito dal 28 aprile al 1° maggio sarà allestito il Villaggio di Piacere Etrusco con ben 27 strutture in legno, dove le imprese potranno esporre e vendere i loro prodotti tipici e artigianali, e sarà predisposta un’area laboratoriale per bambini.

Saranno giorni particolarmente suggestivi poichè negli stessi giorni si svolge San Pellegrino in Fiore, uno degli eventi più attrattivi della Tuscia durante il quale dal 1987 piazze, fontane, palazzi storici compreso il Palazzo Papale sono ornati ed abbelliti da fiori che trasformano il centro storico della città in un arcobaleno di colori.

Dal 22 aprile fino al termine della manifestazione 20 tra ristoranti, enoteche e botteghe del gusto del centro storico, proporranno un menu ad hoc denominato “Piacere Etrusco”, basato sui prodotti tipici locali. Infine saranno proposte a turisti e visitatori dei percorsi turistici, anch’essi studiati per l’occasione.

"Piacere Etrusco" gode del patrocinio della Regione Lazio, del Comune di Viterbo, del Touring Club Italiano, di Slow Food Viterbo e Tuscia,  della collaborazione del Museo Archeologico Nazionale “Rocca Albornoz” e dei sommelier di AIS Viterbo e FISAR Viterbo.

Il programma e gli aggiornamenti sono disponibili su: www.tusciawelcome.it

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Opinioni

Un’ora d’aria, anzi di Musica. Il lavoro dei grandi compositori entra in carcere…

Il Coro Gesualdo a Rebibbia: “l’uomo non nasce “stonato” va semplicemente “ri-accordato”, affrancato e confortato” Sono le ore dieci e trenta di un venerdì qualsiasi e alla Casa di Reclusione di...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Non solo coaching: siamo ciò che impariamo?

Durante il percorso della vita accumuliamo esperienze, che vanno a riempire le pagine della nostra conoscenza. Fin dalla nascita, ma anche nel grembo materno, inizia il nostro percorso, che ci...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077