Taste of excellence
Elisabetta Castiglioni

Elisabetta Castiglioni

Giornalista e Promoter Culturale

ROMA - Tre concerti orientati ad un repertorio differenziato, così come negli obiettivi del festival “Brasil”, quelli programmati all’Auditorium Parco della Musica di Roma nell’ambito della bella manifestazione promossa dall’Ambasciata del Brasile. Tre show che abbiamo goduto per l’indispensabile esperienza di vedere esibirsi dal vivo alcune icone dell’attuale MPB, ma che, in due casi su tre, a nostro avviso non hanno soddisfatto le aspettative. 

ROMA - Assistendo ad un concerto di Yamandu Costa è proprio il caso di dire che quando Madre Natura fa incontrare due anime gemelle scoppiano scintille: i candidati in questione, in questo caso, sono le dita ipersensibili di un giovane gaucho figlio d’arte (i geni del talento ci sono proprio tutti!) e uno strumento musicale del tutto particolare, la chitarra a 7 corde,  che grazie allo speciale tatto delle suddette falangi si trasforma in una vera e propria orchestra.

ROMA - Una rassegna completa, la prima del genere organizzata all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Si tratta di “Brasil!”, il festival nato da una collaborazione dell’Ambasciata del Brasile a Roma con la Fondazione Musica per Roma, in programma dal 15 al 22 settembre. Una settimana all’insegna della musica, delle arti figurative, della danza, del cinema, della letteratura e della gastronomia del Brasile, che ha l’obiettivo di promuovere la cultura brasiliana contemporanea presso il pubblico italiano e far conoscere a tutti la storia di un Paese che spesso viene identificato solo nel Carnevale e nel Samba.

MILANO (nostro inviato) -  Un anno fa erano in Italia, in tour con gli Echo & The Bunnymen, ma ora sono tornati, anche solo per una sera, ma ad aprire il concerto di Bon Jovi, ed è tutta un’altra storia. Stiamo parlando dei These Reigning Days, la band inglese che sta spopolando nel Regno Unito con un rock fresco e accattivante e suoni già definiti da molti epici.

UMEÅ -  Invito a tutti i creativi del mondo a partecipare a un concorso i cui risultati contribuiranno alla stesura del programma di Capitale della Cultura Umeå 2014. Si tratta di “Artists Caught by [Umeå]”, uno dei più grandi concorsi d'arte non commerciali in Europa nelle categorie di fotografia, filmati e design, aperto ai talenti di queste 3 categorie fino alla fine di giugno 2013.

ROMA - Era il 1984 quando Dacia Maraini decise di scrivere un testo di profonda satira sulla comunicazione dei mezzi televisivi. Chissà se nel suo immaginario già vedeva riflesso il linguaggio dei reality show che al giorno d’oggi spopolano per l’universo dei canali satellitari!

ROMA - Evento unico e coinvolgente quello atteso sabato 30 marzo alla Sala S. Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. La grande cantante portoghese Dulce Pontes si esibirà in un grande concerto con  l’Orchestra Roma Sinfonietta diretta dal M° Paolo Silvestri.

ROMA -  Una sorprendente rivelazione lo spettacolo messo in scena al Teatro Parioli Peppino De Filippo da Marina Thovez e interpretato dalla stessa insieme a Mario Zucca.

ROMA - Un testo di forte attualità in cui il mentire è una procedura necessaria per la quieta convivenza quotidiana tra amici, partner e conviventi. Necessaria, perlomeno, fino a quando non viene a galla, per caso o per una coscienza interiore repressa, una verità che fa male ma che può anche essere liberatoria per l’inizio di una nuova vita e di un diverso modo di pensare ad essa.

ROMA - Una retrospettiva completa che racconta, con immagini e testi inediti, un percorso artistico indimenticabile.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]