Martedì, 23 Gennaio 2018 19:11

Falsi Problemi

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Un bue si specchia nell’acqua.

Un cavallo solitario passeggia

tra i campi.

Un gatto malinconico

riposa sul cuscino.

Una mosca nel bicchiere sta morendo.

All’ombra della notte

il mio cuore è un giunco malato

sembra pietrificato.

Inizia la lotta con il delirio di sempre

un martirio mentale

che infilza i pensieri disperati

ed il cranio più non li contiene.

Il mio spirito vibra preso da un fremito

che somiglia a un palpito di ali

che si spiegano e brillano nella notte.

Sveglio i guardiani del sole

che di notte dormono.

Che mi destino dal sonno

per raggiungere il bue, il cavallo

e il gatto e salvare quella mosca

cosi tanto prossima alla morte.

Forse che il cuore più leggero

una volta calmo possa riposare.

Mirella Narducci

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Opinioni

Amos Oz. In memoria

Esiste un luogo della parola che ha a che fare con la profezia: quel potere onirico che la scrittura sprigiona quando diviene impronta della storia e, al tempo stesso, visione...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Rizzoli. “Le mie risposte alle grandi domande” di Stephen Hawking. Recensione

“Le mie risposte alle grandi domande” di Stephen Hawking edito da Rizzoli (pagg. 199 euro 17,00) e uscito pochi mesi dopo la sua morte, avvenuta il 14 marzo scorso, con...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077