Lunedì, 05 Novembre 2018 09:19

Josephine

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

(Josephine salvata in mare dopo 48 ore)

Josephine

Non hai piu parole da dare

Neanche il pianto ha più un suono 

Solo i tuoi occhi raccontano l'orrore

La pelle che non è pelle ma una litania di terrore

Il mare è un letto salato senza più amore

Hai visto lacrime bagnate sfiorare volti di bambini annegati 

Orfani senza vestiti, nel grembo di una madre che non ha più niente da sperare

I tuoi occhi Josephine sono catene di dolore 

nel ventre osceno del mare nostro

Susi Ciolella

Last modified on Lunedì, 05 Novembre 2018 09:22

Correlati

In questa categoria: « Sono un poeta errante Violeta »

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Opinioni

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Notre Dame de Paris: le reliquie salvate

Una scintilla, forse solo una stupida scintilla, si accende all’interno dei uno dei più conosciuti templi del cristianesimo, Notre Dame de Paris. Una scintilla che presto diventa una fiamma che...

Nicoletta De Matthaeis - avatar Nicoletta De Matthaeis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]