Domenica, 21 Maggio 2017 18:02

Divorzio e separazione: ecco cosa cambia

La recente sentenza della prima sezione civile della Cassazione (n. 11505/17) conferma le decisioni dei due gradi di giudizio precedente ed esclude il diritto della ex-coniuge all’attribuzione dell’assegno divorzile in quanto si è ritenuto che la stessa goda di un’autonomia e un’indipendenza economica adeguati.

Published in Il punto

ROMA - Dopo nemmeno una settimana dalla sentenza della Corte di Cassazione che "cambia" le regole sull'assegno di mantenimento all'ex coniuge in caso di divorzio, la stessa Corte nega la modifica dell'assegno che l'ex Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, deve all'ex moglie per il periodo di separazione.

Published in Società

LOS ANGELES  - Si rompe il legame storico di una delle coppie più belle di Hollywood. L’attrice premio Oscar Angelina Jolie infatti ha chiesto il divorzio da Brad Pitt dopo appena due anni di matrimonio. Jolie, 41 anni, ha inoltrato la procedura lunedì scorso alla Corte suprema di Los Angeles, sottolineando che la rottura è stata causata dalle troppe differenze della coppia ormai inconciliabili.

Published in Gossip

KABUL - Una ragazza afghana di 18 anni, obbligata a sposarsi quando ne aveva 12 ad un mullah di 60, chiede oggi di poter divorziare non sopportando più la sua vita famigliare e le violenze domestiche.

Published in Mondo
Venerdì, 08 Aprile 2016 13:44

Il Papa reintegra i divorziati

CITTA' DEL VATICANO - Il Papa, nell'Esortazione apostolica ''Amoris Laetitia'', accogliendo le considerazioni di molti Padri sinodali, invita a vedere quali divieti si possono superare nei confronti di divorziati e risposati.

Published in Società

CITTA' DEL VATICANO - No alle scomuniche che indebitamente vengono date dalle comunita' cristiane "verso i battezzati che hanno stabilito una nuova convivenza dopo il fallimento del loro matrimonio: queste persone non sono affatto scomunicate, e non vanno assolutamente trattate come tali.

Published in Brevissime
Mercoledì, 22 Aprile 2015 20:02

Divorzio breve. E' legge dopo ok della Camera

ROMA - Sei mesi per dirsi addio. Il divorzio breve oggi ha avuto via libera definitiva dalla Camera ed ora è legge. I si sono stati 398, i no 28, 6 gli astenuti. Tutti i gruppi hanno votato a favore, Ap e Forza Italia pure favorevoli hanno lasciato libertà di coscienza ai propri deputati. La Lega ha lasciato libertà di coscienza ma la maggior parte dei deputati leghisti ha votato contro. In dissenso da Forza Italia, Antonio Palmieri ha votato contro. 

Published in Società

ROMA - Tra le riforme possibili che potevano essere intraprese sul diritto di famiglia si è scelto di procedere verso quella che annulla in maniera grossolana le garanzie delle parti coinvolte nella separazione e soprattutto dei minori. La previsione secondo la quale marito e moglie possono raggiungere un accordo di separazione in presenza di un avvocato senza una successiva valutazione da parte del giudice del suo contenuto, può determinare una grave lesione di diritti di chi quell’avvocato non può pagarlo o sceglierlo e cioè la parte più debole del rapporto.

Published in Fatti & Opinioni

ROMA  - Nel 2012 le separazioni sono state 88.288 e i divorzi 51.319. In un contesto in cui i matrimoni diminuiscono, rispetto al 1995 le separazioni sono aumentate del 68,8% e i divorzi sono quasi raddoppiati.

Published in Società

 

ROMA - L’approvazione da parte della Camera della riduzione dei tempi di separazione per ottenere il divorzio costituisce un importantissimo passo in avanti nella gestione della vita delle coppie che intendono porre fine al loro matrimonio. 

Published in Fatti & Opinioni
Pagina 1 di 2

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208