Menu
Journées du Livre Européen . A Parigi arriva “Sette storie per fare la cacca”

Journées du Livre Européen . A Parigi arriva “Sette storie per fare la cacca”

PARIS –Dans le cadre des Journées du Livre Européen et Méditerranéen. 

Teatro Marconi. “Per sempre malgrado tutto”. Recensione

Teatro Marconi. “Per sempre malgrado tutto”. Recensione

Un atto unico di settanta minuti che volano via veloci.Ognuno...

Corea del Nord: una scia di velenI

Corea del Nord: una scia di velenI

PYONGYANG - Arma favorita degli intrighi di corte del passato,...

Sciopero Alitalia. In otto anni il terzo fallimento. VIDEO

Sciopero Alitalia. In otto anni il terzo fallimento. VIDEO

L’Alitalia punta a ridurre nuovamente i costi e tagliare il...

Scissione PD: Emiliano, è anche rottura nei rapporti umani

Scissione PD: Emiliano, è anche rottura nei rapporti umani

ROMA - Si va via " normalmente per una somma...

Usa: Trump contro i transgender

Usa: Trump contro i transgender

Revocate le linee guida che consentono  di utilizzare i bagni...

Teatro Palladium. “Il pellicano”,  un mondo in frantumi. Recensione

Teatro Palladium. “Il pellicano”, un mondo in frantumi. Recensione

C’è qualcosa di sorprendentemente contemporaneo nella dimensione drammatica de Il...

Il Mondo volta le spalle ai diritti umani

Il Mondo volta le spalle ai diritti umani

ROMA - Nel 2017 le crisi in corso peggioreranno a...

Trump: nuove linee guida contro l'immigrazione clandestina

Trump: nuove linee guida contro l'immigrazione clandestina

NEW YORK - Il dipartimento della Sicurezza interna Usa ha...

Scissione Pd. Oggi la resa dei conti

Scissione Pd. Oggi la resa dei conti

ROMA - Dopo il confronto di domenica in assemblea, il...

Prev Next

L’Argentina torna in piazza per ricordare la tragedia di Once

L’Argentina torna in piazza per ricordare la tragedia di Once

BUENOS AIRES (corrispondente) - Dopo la grande mobilitazione per la scomparsa del Fiscal Alberto Nisman, i cittadini di Buenos Aires tornano di nuovo in piazza per ricordare la tragedia della stazione Ferroviaria Once, in cui il 22 Febbraio 2012 morirono 51 persone.

A 3 anni dall'accaduto le indagini sono ancora in una fase di stallo, mentre il giudice incaricato ha promesso che nel giro di sei mesi si dovrebbe conoscere la tanto agiognata verità. La piazza anche in questa occasione presente nella storica ed emblematica piazza 25 de Maya ha voluto esprimere ancora una volta quanto il desiderio di giustizia sia un sentimento diffuso e improrogabile.

Alla manifestazione è intervenuto il premio Nobel Alberto Esquivel Gustavo Vera alla presenza delle rappresentanze dei famigliari morti nella tragedia, come Nora Morales de Cortinas.

FOTO DI ALDO FEROCE

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208