Menu
RSS
“Our War”,  ignoti e armati contro l’ISIS

“Our War”, ignoti e armati contro l’ISIS

In uscita il documentario sul mondo sconosciuto di chi combatte...

Teatro Olimpico. Supermagic  dal 26 gennaio al 5 febbraio

Teatro Olimpico. Supermagic dal 26 gennaio al 5 febbraio

SUPERMAGIC 2017 “Prodigi”  Festival Internazionale della Magia - 14ª edizione

Le agenzie di rating e le responsabilità della Bce

Le agenzie di rating e le responsabilità della Bce

Come prevedibile, le agenzie di rating sono tornate al centro...

Europarlamento, con  Tajani maggioranza di centrodestra

Europarlamento, con Tajani maggioranza di centrodestra

STRASBURGO - L’elezione di Antonio Tajani alla presidenza del Parlamento...

World Economic Forum di Davos. E' crisi della classe media

World Economic Forum di Davos. E' crisi della classe media

DAVOS - Se non ora, quando? E' l'interrogativo lanciato dal...

Istanbul. Confessa il presunto autore della strage di Capodanno

Istanbul. Confessa il presunto autore della strage di Capodanno

Abdulgadir Masharipov, l'uomo arrestato ieri a Istanbul per la strage...

Trump attacca Nato e avverte su Brexit: altri lasceranno la UE

Trump attacca Nato e avverte su Brexit: altri lasceranno la UE

ROMA  - E' quasi tutto pronto a Washington per il...

Ue: in corso contatti per evitare infrazione

Ue: in corso contatti per evitare infrazione

ROMA  - "Sono in corso in questi giorni contatti con...

Sala Umberto. “La Divina”. Recensione

Sala Umberto. “La Divina”. Recensione

ROMA – “La Divina”, satira della Commedia che vede il...

Prev Next

Disordine (Prima parte)

La totale disinformazione, l'esclusione sociale dovuta alla sua situazione, le zero risorse di cui poteva disporre, portarono Sil ad un odio sempre più aspro per il mondo a lui circostante. Nella situazione di estremo degrado etico e materiale in cui la società si trovava, nessuno protestava per i propri diritti. Non c'erano concentrazioni di piazza, tafferugli, scontri, rivendicazioni. La rabbia popolare non esisteva; nessuno più lottava.

Leggi tutto...

Ingranaggi (Seconda parte)

Ma nell'aria Sil e Lucia notavano l'inquinamento di un'invidia, di un'asprezza nei confronti dell'altro, che quelle cose che respirano hanno verso i loro compagni di falsa esistenza. Loro per esempio in confronto a questi oggetti erano liberi, non totalmente, ma liberi nel vero significato della parola. Il criticare quelle cose che camminavano tutti i giorni, il ricordarsi che quella non era vita, il disprezzare gli usi e costumi di quelle cose, il cercare non di essere fuori dal coro ma di evidenziare le cose del coro, li faceva sentire liberi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208