ROMA - La fame nel mondo non è una questione che riguarda solo i cosiddetti paesi del Terzo Mondo. La crisi economica, in tema di alimentazione,  ha di fatto creato un divario sociale incolmabile, privando molte persone dei cosiddetti beni  primari. Da una parte la massiccia produzione ha creato uno spreco che ha alimentato anche il circolo vizioso dei rifiuti, dall'altra ha segnato profondamente quelle fasce sociali che ora stentano ad avere accesso al cibo con le conseguenti problematiche socio-sanitarie che inevitabilmente scaturiscono. Secondo i dati della FAO ogni giorno 1 persona su 8 si addormenta affamata.

Published in Società

ROMA - Gli acquisti delle famiglie hanno subito un taglio che va dal 16 per cento per i vestiti e calzature al 12 per cento  per mobili, elettrodomestici e manutenzioni fino all’8 per cento per gli alimentari, rispetto dall’inizio della crisi nel 2008.

Published in Società

Sprechi che generano anche un impatto negativo sull'ambiente

Published in Società

Fondazione Marino Golinelli, La Scienza in Piazza®, MAMbo Museo d'Arte Moderna di Bologna, Studio Public, (galleria +) oltredimore

presentano

PURO COLORE - A Bologna un percorso originale tra educazione artistica e sperimentazione alimentare

Published in Arti visive

ROMA  - L'aumento record del valore delle esportazioni di vino (+7%) traina l'intero agroalimentare made in Italy che all'estero raggiunge la cifra record di 33,4 miliardi di euro (+5 per cento). È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat dalla quale si evidenzia che il vino è la principale voce delle esportazioni agroalimentari con un fatturato realizzato all'estero che per la prima volta ha raggiunto i 5 miliardi.

Published in Società

ROMA - La crisi e il calo drastico dei redditi, con il 50 per cento delle famiglie che si colloca nella fascia al di sotto di 17.804 euro annui (1.484 euro al mese), hanno costretto larga parte del Paese a mettere in pratica una feroce ''spending review'' casalinga, che coinvolge sempre più spesso voci un tempo incomprimibili come il cibo.

Published in Società

ROMA  - «Quasi tre italiani su quattro (73%) che hanno tagliato gli sprechi a tavola nel 2013 anche per effetto della necessità di risparmiare e di ottimizzare la spesa dallo scaffale alla tavola».

Published in Società

ROMA  - «Abbiamo deciso di approntare questo piano, il Pinpas (Piano nazionale per la prevenzione degli sprechi alimentari, ndr) per mettere insieme i soggetti che stanno sul percorso nel quale si perde il cibo: produttori, distributori, chi opera nella logistica e i cittadini». E «una volta studiate le misure, ci saranno anche gli incentivi economici».

Published in Società

ROMA - L'Agricoltura nel futuro dei giovani. In Italia quasi uno studente su quattro vede infatti una prospettiva di lavoro futuro nell'agricoltura e nel cibo.

Published in Società

ROMA - Il cibo viene celebrato nelle pubblicità in tutto il suo splendore. Alcune di queste creazioni sono piccole opere d’arte. Non è stato forse Toulouse Lautrec, con i suoi deliziosi poster, a celebrare i bistrot e i café chantant di Parigi?

Published in Tendenze

Cerca nel sito

Poesia

Buonanotte Mondo

Allontanare i pensieri 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

Romanzi e racconti

Procida, terra e mare. La storia di Gioconda

Procida, terra e mare. La storia di Gioconda

Gioconda guarda il mare. Dietro di sé la porta verde di casa, a sinistra il sentiero che porta al faro e agli orti, a destra la via che va al...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

CANNES - Lo sfortunato Festival del cinema di Cannes, una delle manifestazioni internazionali più importanti che ha pagato duramente le interferenze del coronavirus,  presenta la selezione Cinéfondation del 2020, ovvero...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Intervista a Serlio Selli, direttore del laboratorio di Cromatos, l'azienda che colora il nostro vivere quotidiano 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Sport

Serie A: si riparte tra tamponi, contagi e la massima imprevedibilità

Serie A: si riparte tra tamponi, contagi e la massima imprevedibilità

Quarantotto giorni: è questo l’arco temporale che è passato dalla fine della scorsa stagione e l’inizio della prossima, ormai praticamente alle porte.

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]