"Area archeologica è stata venduta in un 'pacchetto turistico'"

ROMA  - "Non è stata sufficiente l'esperienza nel 2001 per lo scudetto della Roma dove è risultato incontrollabile l'afflusso dei tifosi come il rischio, evitato per intercessione di Santa Pupa, di gravi danni agli stessi tifosi che erano saliti sulle strutture archeologiche del Palatino e riportati a terra, senza che ci scappasse il morto, dai Vigili del Fuoco. La Soprintendenza archeologica di Roma dice un 'no' chiaro e netto con motivazioni ferme e circostanziate. Il 'si' viene dal direttore regionale Mibact, Federica Galloni.

Le leggi di tutela dovrebbero dire che l'ultima parola, che dovrebbe essere pronunciata dagli organismi tecnici, la Soprintendenza ai Beni archeologici quindi, altrimenti che ci sta a fare? Il direttore regionale, Federica Galloni, ha ribaltato il parere tecnico - come deve aver fatto decine di volte - poichè tutte le manifestazioni al Circo Massimo sono state autorizzate contro il parere tecnico dell'organo ministeriale deputato, ribaltando a proprio piacimento i pareri tecnici. Di che tutela stiamo parlando?". È quanto si legge in una nota di Italia nostra. "Nel 2001- prosegue il comunicato- furono sborsati 200 milioni delle vecchie lire per gli ingenti danni, e chi ha pagato allora, ministero dei Beni culturali compreso, pagherà, è facile previsione, anche dopo il 22 giugno di quest'anno. Non è più pensabile che una città come Roma, in occasione di concerti e manifestazioni, usi e abusi delle aree archeologiche. È evidente che nessun sindaco ha mai pensato di dare alla città ciò che alla città manca: un luogo idoneo per manifestazioni di massa e altamente critiche".

Secondo Italia nostra "sbaglia il sindaco Marino quando 'sogna' di trasformare un'area archeologica in un luogo di kermesse continuata: è una grossolana questione di cultura, di inopportunità e di rispetto dei beni. Ma forse è chiedere troppo a chi è a caccia di visibilità e di consensi. Ma ormai l'area archeologica è stata venduta 'in un pacchetto turistico' che vede i beni archeologici trasformati e degradati a quinta scenografica monetizzata.

Benvenuti i Rolling Stones a Roma, ma non al Circo Massimo". (Dire)

Published in Musica

"Area archeologica è stata venduta in un 'pacchetto turistico'"

ROMA  - "Non è stata sufficiente l'esperienza nel 2001 per lo scudetto della Roma dove è risultato incontrollabile l'afflusso dei tifosi come il rischio, evitato per intercessione di Santa Pupa, di gravi danni agli stessi tifosi che erano saliti sulle strutture archeologiche del Palatino e riportati a terra, senza che ci scappasse il morto, dai Vigili del Fuoco. La Soprintendenza archeologica di Roma dice un 'no' chiaro e netto con motivazioni ferme e circostanziate. Il 'si' viene dal direttore regionale Mibact, Federica Galloni.

Le leggi di tutela dovrebbero dire che l'ultima parola, che dovrebbe essere pronunciata dagli organismi tecnici, la Soprintendenza ai Beni archeologici quindi, altrimenti che ci sta a fare? Il direttore regionale, Federica Galloni, ha ribaltato il parere tecnico - come deve aver fatto decine di volte - poichè tutte le manifestazioni al Circo Massimo sono state autorizzate contro il parere tecnico dell'organo ministeriale deputato, ribaltando a proprio piacimento i pareri tecnici. Di che tutela stiamo parlando?". È quanto si legge in una nota di Italia nostra. "Nel 2001- prosegue il comunicato- furono sborsati 200 milioni delle vecchie lire per gli ingenti danni, e chi ha pagato allora, ministero dei Beni culturali compreso, pagherà, è facile previsione, anche dopo il 22 giugno di quest'anno. Non è più pensabile che una città come Roma, in occasione di concerti e manifestazioni, usi e abusi delle aree archeologiche. È evidente che nessun sindaco ha mai pensato di dare alla città ciò che alla città manca: un luogo idoneo per manifestazioni di massa e altamente critiche".

Secondo Italia nostra "sbaglia il sindaco Marino quando 'sogna' di trasformare un'area archeologica in un luogo di kermesse continuata: è una grossolana questione di cultura, di inopportunità e di rispetto dei beni. Ma forse è chiedere troppo a chi è a caccia di visibilità e di consensi. Ma ormai l'area archeologica è stata venduta 'in un pacchetto turistico' che vede i beni archeologici trasformati e degradati a quinta scenografica monetizzata.

Benvenuti i Rolling Stones a Roma, ma non al Circo Massimo". (Dire)

Published in Musica

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Mamma è tante cose

Cos’è una mamma?  Per chi non l’ha avuta è una stella. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

Romanzi e racconti

Note fuori margine. Decimo episodio: "Le piccole cose"

Note fuori margine. Decimo episodio: "Le piccole cose"

L'ultimo episodio di "Note fuori margine" affronta le "piccole cose" che fanno grande l'inclusione. L'inclusione, infatti, non è soltanto una bella parola, ma è un pensare e un agire quotidiano...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

CANNES - Lo sfortunato Festival del cinema di Cannes, una delle manifestazioni internazionali più importanti che ha pagato duramente le interferenze del coronavirus,  presenta la selezione Cinéfondation del 2020, ovvero...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Sport

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]