ECONOMIA
Martedì, 02 Novembre 2010 18:43

Fiat, crisi nera: flessione del 40% rispetto al 2009

Scritto da

TORINO - a crisi del mercato italiano dell'auto non risparmia il Lingotto che ad ottobre ha immatricolato oltre 38 mila vetture, con una flessione del 39,9% rispetto un anno fa quando erano in vigore gli incentivi alla rottamazione.

Domenica, 31 Ottobre 2010 16:50

Crollo del mercato dell'auto in ottobre: - 29%

Scritto da

ROMA - Crollo del mercato dell'auto a ottobre, con un -29%, e pesanti ripercussioni per il milione di persone che tra concessionari, costruttori e indotto lavorano in Italia nel settore: sono le stime di Federauto, l'associazione che raggruppa i concessionari di tutti i brand commercializzati in Italia.

Sabato, 30 Ottobre 2010 16:07

Imprese indebitate: +93% negli ultimi 10 anni

Scritto da

MESTRE (Venezia) - L'indebitamento medio di ciascuna impresa italiana ha toccato i 176.596 euro e negli ultimi 10 anni ha registrato una crescita del +93,6%. Sempre nello stesso periodo, invece, l'aumento dell'inflazione è stato poco superiore al +23%. In termini assoluti, l'esposizione con il sistema bancario ha raggiunto i 933 miliardi di euro a fine 2009.

Venerdì, 29 Ottobre 2010 15:42

Aumenta la disoccupazione, riparte l'inflazione

Scritto da

Giornata di pubblicazione per l’Istat che ha reso noto due gruppi di dati particolarmente interessanti per sentire, se ancora presente, il polso dell’economia italiana

ROMA - «Il piano sanitario varato dal presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, determinerà una stangata in capo a imprese e cittadini pari a 300 milioni di euro. L'enorme deficit regionale per 1,6 miliardi di euro porterà infatti ad un aumento dell'Irap e dell'Irpef e al taglio di numerosi servizi e posti letto».

Giovedì, 28 Ottobre 2010 21:51

Draghi: "Disoccupazione oltre l'11%"

Scritto da

ROMA - Il mercato del lavoro in Italia non va meglio che negli altri grandi Paesi europei: la Penisola ha perso mezzo milione di posti in due anni e ha un tasso di sottoutilizzo che supera l'11%, come in Francia e peggio che in Germania e in Gran Bretagna.

FIRENZE – Non usa mezze parole il segretario generale della Cgil Guglielmo Epifani. «Che cosa avrebbe fatto qualsiasi altro governo europeo? Avrebbe aperto un tavolo, chiamato azienda e sindacati e discusso delle prospettive future del gruppo» ha dichiarato senza mezzi termini parlando a Firenze in chiusura dell'incontro organizzato dalla minoranza della Fiom Cgil. «La Fiat - ha osservato Epifani - ha davanti scelte delicate. Pomigliano è l'ultimo dei suoi problemi.

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa è e a chi è utile

Liberare le potenzialità di una persona perché riesca a portare al massimo il suo rendimento; aiutarla ad apprendere piuttosto che limitarsi ad impartirle insegnamenti. ( Whitmore, 2006 ) 

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Surriscaldamento globale. L’oceanologo Furio Ruggiero : “I nostri discendenti si…

Checché ne dica il presidente americano Trump, che nega il fenomeno del surriscaldamento globale, la temperatura media della terra è in costante aumento, i ghiacciai si sciolgono, il livello degli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Come difendersi dalle furbizie del mercato. Incontro con Massimiliano Dona, pres…

Le aziende fornitrici di servizi pubblici che mandano le bollette di pagamento ogni 28 giorni, inventandosi così il tredicesimo mese dell’anno, e di fatto aumentano le tariffe. Le compagnie telefoniche...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077