ECONOMIA
Martedì, 13 Giugno 2017 11:13

L’ineguaglianza di AirBnB

Scritto da

Come sono condivisi i vantaggi dell'economia condivisa? In nessun modo! questi i primi risultati che emergono dall'indagine, di cui sono state fornite alcune anticipazioni, realizzata da Ladest - Laboratorio Dati Economici Storici Territoriali della facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Siena sul fenomeno della sharing economy nelle locazioni turistiche.  

 L’Ufficio studi della CGIA segnala che nell’ultimo anno i licenziamenti per giusta causa o giustificato motivo soggettivo nel settore privato hanno registrato una crescita percentuale del 26,5 per cento. Le altre tipologie di licenziamento, invece, non hanno presentato trend di crescita così importanti. Se i licenziamenti totali sono saliti del 3,5 per cento, quelli per giustificato motivo oggettivo sono aumentati del 4,6 per cento e quelli per esodo incentivato, invece, sono addirittura crollati del 19 per cento (vedi Tab. 1).  

ROMA - Mercoledì 7 USB, l’Unione Sindacale di Base, ha organizzato un interessante convegno a cui hanno partecipato, tra gli altri, il Prof. Ugo Arrigo, dell’Università Bicocca di Milano e il Prof. Gaetano Intrieri dell’Università Tor Vergata di Roma di cui vi riportiamo per intero i loro approfondimenti sui bilanci Alitalia.

Dal 1 luglio entra in vigore la misura che renderà più semplice il pignoramento dei conti correnti dei debitori 

ROMA - "Chi alimenta lo spauracchio della fuga da Roma? Chi guadagna dalla smobilitazione di pezzi di industria e servizi che prendono la via di Milano? Ma soprattutto cosa c'è dietro la decisione di grandi aziende e multinazionali di chiudere le loro sedi nella capitale?

ROMA - Balzo in avanti degli Istituti tecnici superiori - a 5 anni dalla loro istituzione in Italia - in questi primi mesi del 2017. A 12 mesi dal diploma, risultano occupati l'81% dei diplomati di cui 88% in un'area coerente con il percorso formativo. Solo per quel che riguarda le professioni tecniche in ambito informatico, ingegneristico e della produzione, nel primo trimestre dell'anno in corso sono state ben 13.240 le assunzioni contro le 6.620 del 2016.

Venerdì, 02 Giugno 2017 18:34

Finalmente arriva il giorno della liberazione fiscale

Scritto da

“Oggi è l’ultimo giorno dell’anno che lavoriamo per il fisco; da domani, infatti, scatta il tanto sospirato giorno di liberazione fiscale”. A dare la buona notizia ai contribuenti italiani è il coordinatore dell’Ufficio  studi della CGIA, Paolo Zabeo, che, assieme ai colleghi ricercatori, ha calcolato anche per l’anno in corso la data in cui iniziamo a lavorare per noi stessi: il 3 giugno, per l’appunto (vedi Tab. 1). “Incluse le festività  – prosegue Zabeo – nel 2017 sono stati necessari 153 giorni per scrollarci di dosso la morsa del fisco; ben 38 giorni in più rispetto al dato registrato nel 1980”.  

Cerca nel sito

300X300.jpg

Coaching Cafè

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077