Mercoledì, 12 Marzo 2014 19:32

Rsu. Successo Fiom alle elezioni tra impiegati Indesit nel fabrianese

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Era la prima volta che gli impiegati della Indesit Company nel fabrianese si esprimevano in una elezione per la Rappresentanza sindacale unitaria e lo hanno fatto, in questi ultimi due giorni, dando alla Fiom la maggioranza dei consensi e dei delegati. Dei 665 voti validi totali, infatti, 275 sono andati ai metalmeccanici della Cgil, 241 alla Fim-Cisl e 149 alla Uilm-Uil. In virtù di questi risultati la Fiom si aggiudica 8 tra delegate e delegati, 5 vanno alla Fim e 4 alla Uilm.

Nello specifico, la Fiom ha preso tutti i voti del seggio   al centro ricerche dell'azienda conquistando i due i delegati. Tre rappresentanti sindacali spettano alla Fiom nella sede di Camaiano – in cui si trovano il call center e il magazzino ricambi – dove se ne aggiudica 3 anche la Fim. Due delegati vanno alla Fiom nella sede centrale, dove ne prendono 3 la Uilm e 2 la Fim. Infine, le tre organizzazioni si aggiudicano un delegato ciascuno nella sede di via Campo sportivo.Da ricordare che nelle elezioni svolte circa un mese fa tra gli impiegati della sede Indesit di Milano – anche qui si votava per la prima volta – il risultato è stato di un delegato ciascuno alle tre organizzazioni confederali.

Fabrizio Bassotti, della Fiom-Cgil di Fabriano, in una dichiarazione ha  ringraziato “tutte le lavoratrici e i lavoratori che hanno creduto in noi e che con il loro voto ci hanno fatto diventare il primo sindacato sia per numero di voti che per numero di eletti tra gli impiegati”. Una vittoria – prosegue – che dal nostro punto di vista ha ancora più valore dal momento che si inserisce in una vertenza non ancora conclusa, in quanto è ancora da chiarire se la proprietà di Indesit rimarrà italiana”.Per Alessandro Pagano, coordinatore nazionale per la Fiom del gruppo Indesit, “con questo ampio consenso, la Fiom viene indicata come l'organizzazione più rappresentativa. Una responsabilità di cui intendiamo farci carico per affrontare questo periodo di particolare difficoltà che il gruppo sta attraversando con la difficile gestione del piano di riorganizzazione”.

Read 3137 times Last modified on Mercoledì, 12 Marzo 2014 19:36

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]