Sabato, 12 Aprile 2014 19:07

Pasqua 2014, tra crisi cioccolata e sensibilizzazione

Scritto da

ROMA - Tra coniglietti colorati, uova di cioccolato per tutti i gusti e colombe “light”, come la passeranno quest’anno la Pasqua gli italiani? La Coldiretti, Confederazione Nazionale Coltivatori Diretti, ha stimato che otto italiani su dieci festeggeranno la giornata in casa, e che le vendite delle uova e altri dolci pasquali sono calate del 24% rispetto lo scorso anno. 

Pasqua di crisi, come del resto è stato anche lo scorso Natale, ma non per questo meno bella delle passate, infatti se da una parte si registra un netto calo delle vendite di prodotti “belli e pronti”, c’è un notevole aumento di vendite di uova di gallina e dei vari prodotti base alimentari, chiaro sintomo che, sì ci sarà anche la crisi, ma le tradizioni sono sempre importanti, quindi se quello che ci offre il mercato è troppo caro per le nostre tasche, ci rimbocchiamo le maniche e via al fai-da-te.

Uova sode colorate, dolci e non solo fatti in casa, oltre che ad essere una grande soddisfazione personale (e per le nostre papille gustative) possono essere una bella occasione per coinvolgere anche i bambini in cucina e farli divertire imparando anche qualche gustosa ricetta.

Ma il ponte pasquale, offrirà anche delle ottime occasioni per uscire di casa, infatti oltre al sole, che secondo le previsioni meteo dovrebbe splendere su tutta la penisola, il ministero per i beni e le attività culturali in collaborazione con l’assessorato delle politiche culturali e centro storico di Roma capitale, ha organizzato degli eventi, a cui tutti i romani e turisti della capitale, possono parteciparvi gratuitamente. Gli eventi inizieranno già dalla giornata di domani, 13 aprile, e termineranno il giorno di pasquetta; tra le tante occasioni da non perdere, il celebre concerto di Pasqua che verrà trasmesso anche in televisione.

E le occasioni culturali non si limiteranno solo alla capitale, infatti molti i musei d’ Italia, tra cui gli Uffizi di Firenze, rimarranno aperti anche il lunedì ( giorno solitamente di chiusura ) per permettere a molti di godere della loro visione, e con la speranza che i tagli che vengono fatti sulle tavole possano essere investiti nella cultura.

Le opportunità per divertirsi quindi non mancheranno, ma tantomeno mancheranno le occasioni di riflettere, infatti è già da qualche settimana che sotto le principali fermate della metropolitana di Roma e Milano, sono stati affissi dei cartelloni promossi dall’ OIPA ( organizzazione internazionale protezione animali ), nei quali sono raffigurati due teneri cuccioli in contrapposizione, da una parte un cane o un gatto con su scritto “m’ama”, e dall’altra un agnello con scritto vicino “mi mangia”.

La campagna di sensibilizzazione non è passata inosservata, molti i commenti di varia natura, chi ritiene che sia la solita trovata inutile degli animalisti perché l’uomo ha bisogno di nutrirsi, e chi è soddisfatto della campagna, che mira dritta al cuore di ognuno di noi. 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]