Mercoledì, 23 Aprile 2014 19:54

Trasporto aereo. Handler Groundcare a rischio fallimento

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Ciolella, Usb: "se non s’interviene, l’epilogo rischia  di essere devastante"

 ROMA - La situazione di Groundcare, società di  handling con 850 dipendenti che opera negli aeroporti romani di Fiumicino e Ciampino, sta diventando sempre più grave. È in stallo la trattativa con i possibili acquirenti, nonostante un pesante taglio strutturale al costo del lavoro previsto dall’accordo firmato da Cgil, Cisl, Uil, Ugl,  sulla cui efficacia l'USB Lavoro Privato ha già espresso forti riserve.


Al momento l’unica certezza è che il 29 aprile prossimo scadranno i termini per la proposta definitiva  del concordato preventivo - procedura attraverso cui l'imprenditore ricerca un accordo con i suoi creditori per non essere dichiarato fallito e cercare di superare la crisi in cui versa l'impresa - e si deciderà se sussistano le condizioni per la continuità aziendale.  “Se così fosse, e per le modalità poco chiare con cui si è portata avanti l’intera operazione, si prefigurerebbe l’ipotesi di un fallimento annunciato”, dichiara Susi Ciolella, dell’Esecutivo provinciale confederale USB. “ In gioco c’è il futuro di 850 famiglie in un settore già pesantemente interessato da cassa integrazione e mobilità”.

“Lo sottolineiamo con forte disappunto – prosegue Ciolella -  i lavoratori, sottoposti da anni a pesanti sacrifici, sono stati tenuti in uno stato comatoso per mesi, senza informazioni certe, innescando solo confusione, stanchezza e panico sull’incertezza del futuro”. “ Le responsabilità sono in primo luogo della gestione di Groundcare e vengono da lontano. Oggi, se non s’interviene, l’epilogo rischia davvero di essere devastante”, denuncia la dirigente USB.

"A fronte di questa situazione oscura e con l'avvicinarsi della data limite, abbiamo inviato una lettera al tribunale fallimentare di Civitavecchia chiedendo formalmente che la vertenza venga assunta dal Commissario in prima persona, al fine di garantire in modo effettivo la continuità aziendale.  E’ urgente che anche le istituzioni intervengano a tutela di centinaia di posti di lavoro”, conclude Ciolella.

Read 3855 times

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]